BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tagli alle auto blu, ecco chi ha votato contro

La maggioranza non promuove la mozione dell'Italia dei Valori. Tra i no anche quelli di Daniele Belotti, Giosuè Frosio, Roberto Pedretti (Lega) e Carlo Saffioti (Pdl). In congedo l'assessore bergamasco Raimondi.

Più informazioni su

L’assessore bergamasco Marcello Raimondi se l’è cavata con un bel congedo. Nella sua stessa condizione anche la bella consigliera Nicole minetti. Tutto il resto della maggioranza di centrodestra, tra Consiglio e Giunta, ha risposto affermativamente all’ordine di scuderia al momento di votare la mozione dell’Italia dei Valori che proponeva sostanzialmente un taglio alle auto blu (in realtà è un taglio al rimborso degli assessori che rinunciano all’auto blu). Pdl e Lega hanno quindi rifiutato il taglio e tra i voti contrari campeggiano quelli dei bergamaschi Daniele Belotti (assessore leghista al Territorio), Giosuè Frosio, Roberto Pedretti, consiglieri regionali della Lega, e Carlo Saffioti, consigliere regionale e coordinatore provinciale del Pdl. Dopo il voto del Consiglio regionale del 15 novembre la lista di tutti i consiglieri con il relativo voto sulle auto blu è circolata piuttosto velocemente in rete. Chi ha fatto un po’ la parte dello struzzo è stata un po’ l’Unione di Centro, con l’astensione di Valerio Bettoni e il "congedo" di altri due consiglieri. A favore tutto il centrosinistra, anche bergamasco: Gabriele Sola, Maurizio Martina e Mario Barboni.

Apri e scarica l’elenco integrale del voto

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da francesca

    Povera lega, ormai fa parte della casta.

  2. Scritto da Doge

    Eh si , i soldi !! Caro Belotti ….. Bravo assieme agli altri ! Sanguisughe senza un minimo di spina dorsale …..

  3. Scritto da mario

    Mi aspetterei da Belotti un commento celere almeno quanto i tempestivi suoi interventi nelle faccende Atalantine…O forse non ritiene la questione altrettanto importante..

    1. Scritto da PIPPO

      Anche il furbetto Belotti è per il: “FATE COME DICO,MA NON COME FACCIO”!!!
      Furbacchione! E poi avrà la faccia tosta di richiedere il nostro voto……

  4. Scritto da Bobgo

    Arraffano finché possono perché sanno che durerà ancora per poco il magna magna. Sono però pure incoscient, perché se l’Italia va a picco, potrebbero non passarla liscia…

  5. Scritto da alberto ferrari

    La differenza non sta nel fatto che uno sia di destra, di sinistra o di…qualche altra parte ma bensì se si tratta di persona altruista e disposta a sacrificarsi per gli altri, veramente interessata al bene degli altri, giovani o vecchi, italiani o meno, oppure di personaggi in ricerca di soldi, prestigio, potere, senza ideali e centrati solo su sè stessi e quindi evidentemente egoisti. Bisogna cambiare, essere persone diverse disposte a mettersi in gioco ed a sacrificare se’ stessi per gli altri con passione e amore: questa è la vera svolta e il cambiamento necessari e che comunque tutti dobbiamo fare per uscire dall’attuale crisi morale, materiale. economica ed iniziare una nuova era di sviluppo che parta in via primaria assoluta dai valori morali e spirituali e riscopra il valore della famiglia da quella della coppia a quella sociale, nazionale, mondiale allargando la propria visione oltre il ristretto e meschino cerchio dei propri egoismi e aprendo il cuore e la mente agli altri.

    1. Scritto da daniela

      Mi permetto: nello specifico non parlerei di “sacrificio per gli altri”, ma di semplice senso civico. Dovremmo renderci conto che chi viene eletto da noi è al nostro (collettività) servizio e non, al contrario, che noi (le nostre tasse) sono al loro, di servizio.
      Le auto blu sono un’ abitudine a mio avviso vergognosa, mi dà l’idea di una mentalità da vecchi nobili decadenti, da casta mummificata e arrogante. Sono persone come noi, diamine, che se ne fanno dell’auto blu? Bus, bicicletta, la loro auto, suvvia.

  6. Scritto da berghem

    questa è davvero una vergogna! E poi io dovrei accettare l’aumento dell’iva, della benzina ecc…? Ci voleva una rivoluzione come quella fatta da Robespierre non un cambio di governo!!!

  7. Scritto da Giggi

    Non leggo nessun commento da parte di leghisti!. Avete il coraggio di contestare queste situazioni o seguite il vostro pastore come…..?

    1. Scritto da Renzo B.(trota)

      Io veramente avevo fatto una proposta per mettere alle macchine blu i coprisedili verdi, non sono proprio delle cadreghe però……….

  8. Scritto da Robespierre

    Sento soffiare il vento di libeccio.

  9. Scritto da giobatta

    sto mettendo da parte le monetine…

  10. Scritto da bensta

    E bravi leghisti! tutti i cittadini che sono stati penlizzati dal loro governo che ha “messo le mani e i piedi” nelle tasche dei cittadini lo diffondano a tutti i loro contatti e lo conservino per fare i manifesti alle prossime elezioni

  11. Scritto da maurizio

    Pedretti, ti facevo ragionevole e al di sopra degli interessi personali..
    Non conosciamo le ragioni del tuo voto, che sono senzaltro motivate.
    Immagino che ce le vorrai spiegare.
    Altrimenti ci rimane solo un pensiero………………

  12. Scritto da braobelott

    Cosa credevate? Questi della lega quando c’e’ da mangiare son piu’ romani dei romani e piu siciliani dei siciliani. La sorpresa e’ che ci sia ancora qualcuno che si sorprende dopo la miriade di pessimi esempi che hanno dati in questi anni. Doppie triple poltrone, incarichi ad amici, parenti, fidanzate, elargizioni ad enti “amici” (tipo scuola bosina…), nomine e prebende a piu’ non posso…. Poi orgogliosi dicono che vanno all’opposizione! A meno che Belotti venga qua a raccontarci che lui si e’ opposto ai rimborsi delle auto nero-blu perche’ dell’atalanta.

  13. Scritto da IttoleB ordaL

    Non vorrei ricordarmi male, ma se non sbaglio il rimborso è di circa 50.000€ annui per chi usa l’auto blu! Speriamo che la gente si ricordi di queste cose al momento di votare!

  14. Scritto da MaLo

    Conserviamo per le prossime elezioni questi articoli.
    Roma ladrona?!

  15. Scritto da benjamin

    Belotti chi? Quello che allo stadio fa tanto l’amico del popolo?

  16. Scritto da Nemo

    La loro fortuna è che siamo una nazione civile….fossimo solo un poco più barbari credo che certe scelte non le farebbero.

    1. Scritto da polifemo

      aggiungi: e abbiamo una pazienza (quasi) infinita. Quasi, perchè sta finendo

  17. Scritto da pm

    Effettivamente, con i miseri stipendi che percepiscono, capisco che non vogliano rinunciare a 3500 euro al mese di rimborso auto.
    Quello che mi stupisce è che abbiano ancora il coraggio di mostrarsi in pubblico, però.

  18. Scritto da monica

    Peccato che non si facciamo le elezioni che la lega tanto sbraita…cosa pensa? di fare ancora il 10%??? se arriva all’1% e’ gia’ tanto!!!I
    Ex leghista

  19. Scritto da Giorgio

    Vergogna!

  20. Scritto da ureidacan

    Belotti ha fatto una battaglia all’ultimo sangue quando il Comune di Bergamo ha aumentato l’indennità ai consiglieri comunali, con un aumento di 45 €uro a seduta. Invece quando già 4 anni fa in Regione si decise l’aumento di € 2000 per ogni consigliere votò a favore, dicendo che servivano per il miglioramento culturale dei consiglieri stessi. Oggi non vuole perdere l’ulteriore indennità di 5000 euro per il mancato uso del’auto blu perchè lui va in moto. Bravo, ha fatto il bis!