BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Unicredit taglierà 5.200 dipendenti in 4 anni

La banca milanese ha annunciato un maxi-rosso da 10,6 miliardi nel terzo trimestre dell'anno e l'approvazione di un aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro.

Più informazioni su

Unicredit taglierà 5.200 dipendenti nei prossimi quattro anni. La riduzione del personale (complessivamente nel periodo 2010-2015 sarà di 6.500 unità, pari al 12% della forza lavoro) rientra nelle misure adottate da Unicredit per migliorare l’efficienza del gruppo in Italia.

La banca milanese ha annunciato lunedì un maxi-rosso da 10,6 miliardi nel terzo trimestre dell’anno (contro un utile di 321 milioni dello stesso periodo del 2010), dovuto a una serie di svalutazioni straordinarie, e l’approvazione di un aumento di capitale da 7,5 miliardi di euro.

Nel 2011 inoltre Unicredit non pagherà alcun dividendo.

Previsto poi il raggruppamento di azioni ordinarie e di risparmio basato sul rapporto di 1 nuova azione ordinaria o di risparmio ogni 10 titoli esistenti. Il piano industriale approvato oggi stima di raggiungere nel 2015 un utile netto di 6,5 miliardi di euro. I tagli al personale dovrebbero far scendre i costi dell’area commerciale Italia dell’1,4% medio annuo nel periodo 2011-2015. Con il nuovo piano industriale Unicredit cambia pelle e intende diventare «una pura banca commerciale piuttosto che una vecchia banca universale», ha sottolineato Federico Ghizzoni, amministratore delegato del gruppo. «L’ambizione – ha aggiunto – è essere tra i migliori in Europa tra le banche commerciali. Credo fermamente che raggiungeremo questo obiettivo».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.