BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

iGiovani, linea verde Pdl “per cambiare il futuro”

Si terrà lunedì sera alla Casa del giovane la presentazione ufficiale della nuova associazione culturale “che si propone di realizzare iniziative atte alla formazione e all’aggregazione di giovani accomunati dalla condivisione dei valori cardine".

iGiovani, un click sul futuro. Si terrà lunedì sera alla Casa del giovane la presentazione ufficiale della nuova associazione culturale “che si propone di realizzare iniziative atte alla formazione e all’aggregazione di giovani accomunati dalla condivisione dei valori cardine della cultura liberal – popolare europea”. All’incontro interverranno numerosi amministratori under 40, che tratteranno della loro esperienza politica ed esporranno idee utili alla “promozione di una classe dirigente giovane, capace di interpretare i mutamenti della società e di adeguarsi ad essi, aprendosi all’Europa e alle nuove realtà pur mantenendo saldi i nostri valori e le nostre radici”.

Ecco i capisaldi della nuova associazione:

1) Crediamo alle radici culturali che hanno fatto dell’Italia un punto di riferimento per l’Europa intera.

2) Crediamo alle radici cristiane del nostro paese, seppur nel rispetto della laicità prescritta dalla nostra Costituzione

3) Crediamo al vento del cambiamento che porterà alla creazione di un’Italia popolare, al pari delle altre grandi potenze europee

4) Crediamo che dai giovani debba nascere quello spirito critico atto a far emergere i punti deboli della nostra società.

5) Crediamo in un cambiamento a base meritocratica.

6) rediamo in una manifestazione pacifica e democratica delle nostre idee. Rifiutiamo le sterili proteste avanzando concrete proposte

7) Crediamo fortemente in una società democratica, basata sul valore della legalità

8) Crediamo nell’intraprendenza delle nuove generazioni

9) Crediamo nel contributo culturale, sociale ed economico che ogni uomo ed ogni donna può dare al fine di costruire la società del futuro

10) Crediamo in una società onesta, ove siano assenti qualsiasi forma di privilegio e/o di raccomandazione.

11) Crediamo in una politica onesta, basata sul lavoro di uomini e donne che donano del loro tempo al fine di migliorare il paese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da gianni53

    Un’altro minestrone, di incapaci, e arrampichini

  2. Scritto da Marco FLI Bergamo

    Ci mancava un’altra associazione. La solita strategia del PDL, creare un’immagine senza sostanza. Parole al vento. E poi, questa associazione, questi giovani amministratori al congresso da che parte staranno?

  3. Scritto da Ada Baloss

    Ragazzi, ragazzi, finita, dovevate pensarci prima . Di associazioni di giovani del pdl ce n’erano gi per cui non se ne sente il bisogno. Fatevene una ragione.

  4. Scritto da gio

    praticamente e tutto un programma da opposizione al berlusconismo imperante..