BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“I Giovani e l’Expo” la Provincia premia i vincitori

Saranno premiate le dieci migliori idee di valorizzazione, rilancio, promozione del territorio della provincia di Bergamo, di singole porzioni di esso, di specifiche tematiche e/o aree che si pongono come eccellenze, nell’ambito delle tematiche dell’Expo.

Il 19 e 20 novembre 2010 la Provincia ha premiato i dieci progetti vincitori del bando “I Giovani e l’Expo”.

Ad un anno di distanza, visto il grande successo ottenuto dall’iniziativa con la presentazione di oltre 50 progetti ed il coinvolgimento di poco meno di duecento giovani, la Provincia ritiene di riproporre l’iniziativa gestita dal Settore Grandi Infrastrutture, Pianificazione Territoriale, Expo – Servizio Expo.
La II edizione del concorso “I Giovani e l’Expo” è destinata a giovani fra i 15 e i 25 anni, ed ha la finalità di coinvolgere e di sensibilizzarli sulla tematica dell’Expo 2015 “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita” e di accogliere le loro letture e interpretazioni in merito.

Saranno premiate le dieci migliori idee di valorizzazione, rilancio, promozione del territorio della provincia di Bergamo, di singole porzioni di esso, di specifiche tematiche e/o aree che si pongono come eccellenze, nell’ambito delle tematiche dell’Expo.

Chi presenterà le migliori idee, avrà l’opportunità di illustrare il proprio progetto al Tavolo di coordinamento provinciale per l’Expo presso la Provincia di Bergamo.

La Provincia si impegna inoltre a veicolare alla Società Expo Spa i progetti individuati come i più innovativi e strategici, in relazione al tema dell’Expo Milano 2015 I progetti potranno essere presentati individualmente o in forma associata e sotto qualunque forma espressiva (ad es. testi scritti di qualsiasi genere, elaborati tecnici, grafici, foto, video), purché ne risulti chiaro l’obiettivo e la modalità concreta di realizzazione.
Al progetto che risulterà primo classificato sarà assegnato un premio di € 3.000,00; al secondo classificato andranno € 2.000,00; per due progetti terzi classificati sono previsti € 1.000,00 cadauno mentre per gli ulteriori sei progetti finalisti riceveranno € 500,00 ciascuno. La dotazione finanziaria complessiva del concorso ammonta a € 10.000,00.
I giovani vincitori del Concorso saranno premiati all’interno di una manifestazione che si terrà presumibilmente nel mese di aprile/maggio 2012.

CONTRIBUTO DI EURO 8.000,00 ALL’AZIENDA SANITARIA LOCALE DI BERGAMO QUALE ENTE PROMOTORE DEL PROGETTO WHP (WORKPLACE
HEALTH PROMOTION) FINALIZZATO ALLA PROMOZIONE DEL BENESSERE AZIENDALE DEI LAVORATORI.

Il 16 novembre 2001 saranno presentati al pubblico i risultati del lavoro compiuto dalla Rete Bergamasca WHP (Workplace Health Promotion).
Il progetto WHP (acronimo di Workplace health promotion, ovvero promozione della salute nei luoghi di lavoro) è stato avviato dall’Azienda Sanitaria Locale di Bergamo unitamente a Confindustria Bergamo, ed è finalizzato alla promozione del benessere aziendale dei lavoratori; Il rilevo dell’iniziativa ha spinto la Provincia di Bergamo ad aderire al progetto, che è strategico ai fini della diffusione dei temi dell’Expo 2015, con particolare attenzione alla promozione di una cultura della alimentazione sana e consapevole
Il progetto mira alla disseminazione di buone prassi che incidono sulla qualità della vita e sulla salute dei lavoratori, attraverso la modifica di comportamenti quotidiani all’interno delle aziende della bergamasca, che orientino verso stili di vita corretti;
L’iniziativa WHP prevede la creazione e il progressivo ampliamento di una rete di aziende sensibili al tema della promozione della salute nei luoghi di lavoro, denominata rete per le “Aziende che promuovono salute” – con un occhio di riguardo nei confronti dei temi alimentari.

La Provincia di Bergamo ritiene importante supportare, anche finanziariamente, l’attività di comunicazione e diffusione dei temi e della cultura della buona alimentazione,

ADESIONE ALLA MANIFESTAZIONE “BERGAMO VERSO L’EXPO”

“Bergamo verso l’Expo” che ha l’obiettivo di promuovere iniziative culturali, anche legate al mondo del cinema, che valorizzino la famiglia, quale luogo di formazione dei giovani, di educazione e di trasmissione dei valori e delle tradizioni, e la tradizione italiana in tutte le sue declinazioni, con attenzione significativa alle peculiarità locali ed all’enogastronomia, quale espressione di ricchezza culturale e di diversificazione, con il recupero delle tipicità territoriali.

I focus di riferimento nella realizzazione dell’iniziativa sono:

1. l’educazione alimentare, per la diffusione e l’accessibilità delle conoscenze sulla corretta alimentazione e per orientare scelte consapevoli;

2. l’alimentazione e gli stili di vita: rapporto tra cibo e salute, in relazione ai sistemi sociali e alle esigenze personali, al fine di un benessere concepito in termini complessivi;

3. cibo e cultura: incontro e dialogo fra le diverse identità culturali e sociali, attraverso la tradizione alimentare;

“Bergamo verso l’Expo” si articola in una pluralità di iniziative, che potranno essere realizzate anche in diverse località provinciali, ivi incluse le sezioni cinematografiche, all’interno delle quali si colloca il premio internazionale di sceneggiatura Cibo & Cinema.

La manifestazione sarà coordinata dal Consorzio Wylford, che ha già definito un protocollo di collaborazione per l’organizzazione della sezione Film Family Festival, nell’ambito della manifestazione Bergamo verso l’EXPO, nell’estate 2012, con l’Alta
Scuola In Media Comunicazione e Spettacolo (ALMED) dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che prevede il fattivo coinvolgimento dell’Associazione EFFE 3 e lo sviluppo della manifestazione in sintonia con il modello e il format comunicativo, organizzativo, scientifico del Fiuggi Family Festival e del Premio Internazionale di Sceneggiatura Family and Italian Style di Milano.

La manifestazione va nella direzione di individuare la provincia di Bergamo quale luogo di promozione di una cultura dell’alimentazione e delle tipicità locali in coerenza con l’obiettivo della diffusione dei temi dell’Expo 2015 di Milano, dedicata a “Nutrire il pianeta, Energia per la Vita”, e in generale alla cultura della buona alimentazione.

L’iniziativa, attraverso la sensibilizzazione ed il coinvolgimento delle famiglie, consentirà alla Provincia di coinvolgere un segmento di pubblico non ancora raggiunto dalle iniziative già messe in campo per la diffusione e la promozione dei temi dell’Expo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.