BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Travolto da un cassone Muore padre di 4 figli

Emilio Moroni è morto agli Ospedali Riuniti dopo l'incidente in un cantiere di via Natta. Il carico di calcestruzzo si è sganciato da una fune metallica.

Più informazioni su

E’ stato travolto da un cassone pieno di cemento ed è morto in ospedale. La vittima dell’ennesimo infortunio sul lavoro è Emilio Moroni, 62 anni, di Urgnano, trasportato d’urgenza agli Ospedali Riuniti da un cantiere di Casazza nella mattinata di sabato 12 novembre. I medici hanno tentato un intervento chirurgico molto delicato, ma non c’è stato nulla da fare di fronte alla gravità dell’infortunio. L’operaio edile era dipendente della Begnini di Urgnano. Lascia la moglie e quattro figli.
Emilio Moroni era al lavoro nel cantiere di via Natta, dove è in costruzione una casa di riposo con centro diurno anziani. Secondo una prima ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri e dei tecnici dell’Asl di Trescore, il cassone pieno di calcestruzzo pesava circa una tonnellata e si è sganciato da una fune che lo teneva sollevato in cantiere, per gli spostamenti necessari.
Altri colleghi hanno chiamato immediatamente il 118, intervenuto sul posto con l’eliambulanza, per garantire un trasporto veloce in ospedale. Sul posto sono poi arrivati i carabinieri e l’Asl. Sarebbe stato accertato che lo stesso Moroni aveva dato il via per lo spostamento del cassone che poi l’ha travolto, provocandogli traumi gravissimi. Emilio Moroni lascia la moglie e quattro figli: viveva a Basella di Urgnano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da kati

    un pensiero,una preghiera.