BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Legge di stabilità Via libera dalla Camera

Bergamonews ha seguito l’intensa giornata politica con due inviati d’eccezione: i parlamentari Giacomo Stucchi, Lega Nord, e Antonio Misiani, partito democratico, che commentano in diretta la seduta.

Più informazioni su

Via libera da parte dell’aula di Montecitorio al ddl stabilità, che diventa legge. L’assemblea passa ora all’ok definitivo al ddl bilancio. Ora  convocato il consiglio dei ministri. In presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, si recherà al Quirinale per dimettersi, si conferma in ambienti di maggioranza, questa sera dopo l’ufficio di presidenza del Pdl, intorno alle 20.00.

Una lunga giornata alla Camera per l’approvazione della legge di stabilità. Alle 18 è previsto il consiglio dei ministri in cui il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi dovrebbe rassegnare le dimissioni. Bergamonews seguirà l’intensa giornata politica con due inviati d’eccezione: i parlamentari Giacomo Stucchi, Lega Nord, e Antonio Misiani, partito democratico, che commentano in diretta la seduta.

 

17.45 – Misiani: Voto finale: legge di stabilità favorevoli 380, contrari 26, astenuti 2. La Camera approva. Bilancio dello Stato: favorevoli 379, contrari 26, astenuti 2. La Camera approva. È finita

 

17.42 – Stucchi: Si torna a Bergamo!

17.35 – Misiani: Parla Scilipoti: silenzio di tomba in aula. In attesa di una fragorosa risata generale…

17.34 – Misiani: Cicchitto: ringraziamento a Berlusconi. Praticamente un epitaffio…

 

17.33 – Stucchi: Al voto!!!

17.32 – Stucchi: Manca pochissimo all’ultimo voto favorevole della Lega ad una manovra finanziaria…per questa legislatura!

17.31 – Stucchi: Dai Cicchitto…è andata così..vedremo cosa farà Monti. Rivendichiamo con orgoglio i nostri successi e meditiamo sui passi 

17.26 – Stucchi: Applausi a Silvio dal PDL

17.26 – Misiani: Cicchitto (Pdl) chiama in causa la perfida finanza internazionale. È arrivato Berlusconi: dai banchi del Pdl gridano "Silvio, Silvio". Per l’ultima volta, mi sa

17.25 – Stucchi: Arriva in aula Berlusconi

17.22 – Stucchi: Caro Franceschini la Lega vuole il voto!!!

17.20 – Stucchi: Applausi e urla contro Franceschini

17.18 – Misiani: Franceschini: le istituzioni democratiche hanno dimostrato di essere più solide di qualunque potere personale

17.16 – Stucchi: Tocca a Franceschini…con il solito tono da filosofo da osteria. Viva Catalano!
 

19.14 – Misiani: Parla Franceschini. Vai Dario!!!
 

17.09 – Misiani: Naturalmente, per Fugatti, il governo non ha colpe per la crisi. Figuriamoci…

17.07 – Misiani: Fugatti (Lega) parte all’attacco dell’euro e di quella che lui chiama la "tecnocrazia europea". Sparando cifre e concetti molto a casaccio, a dir la verità

 

17.06 – Stucchi: tocca a Fugatti!!! Vai Maurizio!!!! Applausi!!!

17.00 – Stucchi: Tocca a Galletti…speriamo non proponga Cuffaro…

16.59 – Misiani: Galletti (Udc) interviene in Aula: Pierferdi è accanto a lui

16.57 – Stucchi: Tocca ai Radicali…candidato Pannella ministro della giustizia…an s’è a post!

16.55 – Stucchi: Della Vedona elogia Monti: paura di elezioni??

 

16.54 – Stucchi: come sempre grande Bossi!!!!
 

16.50 – Misiani: Danna (Popolo e territorio) se la prende con Tremonti, bah…
 

16.46 – Misiani: banchi del governo: Tremonti accanto a Bossi, Brunetta cupo, Prestigiacomo sorridente, Frattini parla con la Brambilla.
 

16.44 – Stucchi: Caro Donadi, nel ventennio di Berlusconi (in effetti 17 anni) noi abbiamo governato 9 anni e voi 8…

16.40 – Stucchi – Ecco Donadi, schiuma rabbia e livore anche l’ultimo giorno…

16.35 – Misiani: pubblico delle grandi occasioni in aula. Fuori Montecitorio, selva di parabola. Siamo osservati speciali…

16.34 – Misiani: Voti per alzata di mano sulla legge di stabilità esauriti alla velocità della luce.

16.33 – Stucchi: Pisicchio: bipolarismo arcaico? E se la smettessimo di parlare in politichese?
 

16.32 – Stucchi: Maroni è seduto tra i banchi della Lega
 

16.31 – Stucchi: La malfa è da 40 anni in parlamento e propone un ricambio nella classe di governo
 

16.29 – Stucchi: si dice che l’uomo del Monti e l’uomo del Colle seguano interessati la seduta.
 

16.28 – Stucchi: parlano tutti lo stretto necessario, sembra ci sia una fretta pazzesca: di andare o tornare a casa? 
 

16.26 – Stucchi: iniziano le dichiarazioni di voto finali, finalmente qualcuno parla
 

16.24 – Stucchi: tra poco voto finale sul bilancio e sulla legge di stabilità
 

16.23 – Stucchi: nessuno parla sugli ordini del giorno e vanno via lisci anche quelli
 

16.22 – Stucchi: passiamo agli ordini del giorno
 

16.21 – Stucchi: votazioni a raffica
 

16.14 – Stucchi: Si vota per alzata di mano…
 

16.10 – Stucchi E’ arrivato Fini… 
 

16.09 – Stucchi: inizia la seduta!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.