BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vivian Lamarque al festival dei narratori

Sabato 12 novembre alla biblioteca comunale di Nembro sarà presente la poetessa Vivian Lamarque, una delle massime rappresentanti della poesia italiana.

Più informazioni su

Continua con successo la IV edizione di Presente Prossimo, festival dei narratori italiani, che dal tre anni a questa parte e’ il principale evento letterario della provincia di Bergamo.
Tanti sono coloro che hanno partecipato ai due primi incontri del festival. In occasione del primo incontro di Leffe con Gabriella Kuruvilla 100 persone erano presenti all’inaugurazione del festival. Sabato 5 novembre, durante la serata di Albino, piu’ di 200 persone hanno assistito all’incontro con lo scrittore Marcello Fois.
Sabato 12 novembre alle 18 alla biblioteca di Nembro non perdete l’occasione di conoscere Vivian Lamarque, una delle massime rappresentanti della poesia italiana contemporanea. 

Vivian Lamarque nasce a Tesero (TN) nel 1946 e vive a Milano. Ha pubblicato i libri di poesie: Teresino (Società di poesia, 1981, Premio Viareggio Opera Prima; poi Guanda), Il Signore d’oro (Crocetti, 1986 e 1997), Poesie dando del lei (Garzanti, 1989), Il libro delle ninne nanne (Edizioni Paoline 1989), raccolti in Poesie 1972-2002 (Mondadori 2002), e più di recente Poesie di ghiaccio (Einaudi 2004) e Poesie per un gatto (Mondadori 2007). Queste opere hanno fatto di lei una delle voci più amate della poesia italiana, grazie a una scrittura di straordinaria levità e alla capacità di trasfigurare liricamente i più umili risvolti del reale.

Importanti anche i racconti: Il Signore degli spaventati (Pegaso, 1992, prefazione di Giovanni Giudici, Premio Montale), Una quieta polvere (Mondadori, 1996, premio Pen Club). Ha pubblicato molti libri di fiabe, ottenendo tra gli altri il Premio Rodari e il Premio Andersen. Ha tradotto Valéry, Baudelaire, Prévert, La Fontaine, Céline, Grimm, Wilde. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.