BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla scoperta del mondo dell’aviazione

Due gli appuntamenti che si terranno a Bergamo allo scopo di avvicinare il pubblico bergamasco al mondo dell’aviazione. Il primo sabato 12 Novembre sul Sentierone.

Più informazioni su

Due gli appuntamenti che si terranno a Bergamo allo scopo di avvicinare il pubblico bergamasco al mondo dell’aviazione. Il primo avrà luogo sabato 12 Novembre dalle 9,30 alle 19,00 sul Sentierone. L’Aeroclub di Bergamo sarà infatti presente con un aeroplano a motore biposto di nuova generazione e un aliante ad alte prestazioni.

In tale occasione gli istruttori di volo e i soci piloti professionisti illustreranno le caratteristiche tecniche dei velivoli e risponderanno alle domande dei curiosi.

Il secondo appuntamento si terrà invece sabato 19 novembre presso la sede dell’Aero Club a Orio al Serio. Durante un open day verrà infatti presentato il nuovo corso di pilotaggio. sarà inoltre possibile visitare gli hangars e toccare con mano l’intera flotta dei velivoli a disposizione dei soci.

La storia dell’aeroclub di Bergamo risale al 1930, e il suo primo presidente fu Antonio Locatelli, tre volte medaglia d’oro durante la prima guerra mondiale. L’attività dell’aeroclub era allora situata nel campo volo di ponte san Pietro-Brembate Sopra. Si spostò successivamente a Orio al Serio dopo la seconda guerra mondiale, nel 1947. L’aeroclub di Bergamo vanta  anche un club di soci, che oggi comprende ben 130 membri. La licenza per poter pilotare aeroplani leggeri monomotore può essere conseguita dopo un corso di un anno che richiede almeno 45 ore di volo. Per pilotare aerei più grandi è invece necessario seguire un corso a parte.

A partire dalla scorsa estate, la flotta aerea ha anche prestato il suo appoggio alla protezione civile per controllare l’intero territorio bergamasco, dalla pianura alla montagna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.