BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Romano centra il settebello, Seriana e Trescore in scia

Niente sorprese in vetta alla classifica dove il Global Projet centra la settima vittoria consecutiva contro lo Starter Energy Mozzo.

Più informazioni su

Niente sorprese in vetta alla classifica del girone A di serie D regionale lombarda, dove il Global Projet Romano Basket (Gualandris 29, Zoljan 19, Colombo 7) centra il suo personale “settebello” di vittorie superando tra le mura amiche lo Starter Energy Mozzo (Panzera 19, Francioni 13, Bonacina 9) di coach Longano: privi del loro punto di riferimento sotto le plance (ovvero Numa Malgarini) i romanesi si affidano al gioco sugli esterni – la coppia Zoljan-Gualandris mette insieme un ottimo 27/28 dalla lunetta – scavando nel terzo periodo di gioco il break decisivo.
Non perdono terreno in ottica play-off l’Aurora Trescore (nella foto di Laura Panza) e il Persico Stampi Seriana Basket: i ragazzi di Pezzoli (Castelletti e Della Valentina 16, Fornoni 12, Stefanoni e Medolago 12 ) imbastiscono un’ottima prova collettiva mandando in doppia cifra ben cinque giocatori contro Castegnato (Corti 16, Garofalo 13, Abbinante 12), mentre la formazione allenata da Fabio Pasqualin (Cantamessa 20, Fracassetti 19, Oldrati 16) – affidandosi alla grande sostanza dei suoi lunghi – domina contro una squadra decisamente “leggera” come il Coop. Enostaff Basket Chiari (Garatti 22, Piceni 12, Brunelli 12).
Vittoria fondamentale per la classifica quella ottenuta in trasferta dal Basket Verdello (Zoccoli 16, Corna 14, Lava 11): dopo aver condotto i giochi nei primi due quarti, la truppa di coach Paganelli subisce dopo la pausa lunga il parziale ritorno del Basket Gavardo (Toninelli 12, Bertini 9, Simoncini e Ramdaoui 7), ma nei minuti finali la maggior esperienza dei vari Lava e Zoccoli decide la contesa in favore dei bergamaschi.
Dura solo un quarto (il primo, concluso sul +6) la resistenza del Valtesse (Montagnosi 13, Turani 10, Caraglio 9) al cospetto della corazzata Manerbio (Nava 24, Cozzi 23, Castracani 8), tornata al successo dopo la défaillance di settimana scorsa maturata contro il Seriana: in una serata di magra per il bombardiere ex-Orzinuovi Davide Panada (attualmente detentore della media-punti più alta del torneo: 21,8), ci pensano Cozzi e Nava a rimettere le cose a posto per la squadra di Scaroni, forte anche di una panchina davvero profonda persino alla voce “under”.
E in proposito abbiamo anche una news dell’ultima ora: dopo sette sconfitte in altrettante partite di campionato, coach Michele Lanzeni della Scuola Basket Valtesse ha rimesso il suo mandato nelle mani delle società. Al suo posto la dirigenza giallo-blu ha ingaggiato coach Dedo Villa, nell’ultima stagione sulla panchina del Team Exodus Montichiari.

Risultati settima giornata di andata
Basket Gavardo Ziglioli Arredamenti 51 – Basket Verdello 55
Dimmidisì Manerbio Basket 68 – Scuola Basket Valtesse 52
Persico Stampi Seriana Basket 89 – Pall. Castegnato 75
Global Projet Romano Basket 68 – Starter Energy Mozzo 61
Aurora Trescore 90 – Coop. Enostaff Basket Chiari 77

Settima giornata di andata – Classifica Serie D Regionale – girone A
Global Projet Romano Basket 14
Dimmidisì Manerbio Basket 12
AvisGilbertina Soresina, Persico Stampi Seriana Basket, Aurora Trescore 10
Pall. Castegnato, Effect Golden Street Brescia, Ecology System Viadana Basket 8
Basket Gavardo Ziglioli Arredamenti, Coop. Enostaff Chiari, Floris Cremona 6
Brescia Basket Roncadelle, Starter Energy Mozzo, Basket Verdello 4
Tecno Imballi Offanengo 2,
Scuola Basket Valtesse 0.

Prossimo turno
Venerdì 11 novembre
Floris Cremona – Persico Stampi Seriana Basket
Global Projet Romano Basket – Tecno Imballi Offanengo
Scuola Basket Valtesse – Aurora Trescore

Domenica 13 novembre

Starter Energy Mozzo – Dimmidisì Manerbio Basket

 

Ecology System Viadana Basket – Basket Verdello

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.