BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Parco dello sport, la piscina fa un buco nell’acqua

I cittadini che già pregustavano un bagnetto vista stadio rimarranno delusi. Niente piscina nel nuovo Parco dello sport che Antonio Percassi presenterà a giorni a Palafrizzoni.

Più informazioni su

I cittadini che già pregustavano un bagnetto vista stadio rimarranno delusi. Niente piscina nel nuovo Parco dello sport che Antonio Percassi presenterà a giorni a Palafrizzoni. L’ipotesi è stata fatta sulla base di alcuni disegni preliminari presentati ai tecnici comunali dai progettisti che si stanno occupando di redigere il piano. Tuttavia non si può parlare di piscina, quanto piuttosto di un centro benessere. Non una nuova spiaggia in città quindi, ma uno spazio per coloro che potranno permetterselo. Per ora, e siamo ancora ad una fase preliminare, non ci sono novità: il progetto della cittadella prevede stadio, palazzetto e spazi commerciali per 50 mila metri quadrati. Nella giornata di martedì 8 novembre l’assessore Andrea Pezzotta e il sindaco Franco Tentorio si sono confrontati sull’opportunità di diffondere una precisazione. Che poi non è arrivata anche per non compromettere i rapporti in vista dell’incontro formale in programma nei prossimi giorni. “Piscina? Direi proprio di no – spiega l’assessore Pezzotta -. E’ meglio evitare di usare quella parola, si tratta di un centro benessere, ben diverso da una piscina. Poi tutto è da vedere e da capire, siamo in una fase preliminare in cui stiamo valutando soprattutto gli aspetti viabilistici. L’incontro per la presentazione del masterplan, alla presenza anche del sindaco, è prevista a breve. Non abbiamo ancora date certe”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.