BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Non rispettato l’accordo sulla polizia locale”

Il verbale dell'assemblea generale dei lavoratori di Palazzo Frizzoni. Richieste su polizia locale e fondo di produttività.

Più informazioni su

Secondo la maggioranza dei lavoratori del Comune di Bergamo l’intesa tra la Rsu e la polizia locale, sottoscritta nei mesi scorsi per la riorganizzazione del Corpo, non è stata rispettata da parte del Dirigente, ovvero del comandante, ma disattesa “in molte sue parti”. E’ quanto si legge nel verbale dell’assemblea generale dei lavoratori del Comune di Bergamo, svoltasi nella giornata di martedì 8 novembre. I dipendenti avanzano inoltre una serie di richieste all’Amministrazione comunale e ai suoi dirigenti, soprattutto in merito al fondo di produttività. “Il fondo complessivo di produttività – si legge nel verbale d’assemblea – deve essere determinato nel massimo consentito dalla normativa”. Ma si chiede anche che “sia salvaguardato l’ammontare del fondo di produttività collettiva del 2010”. Questo per quanto riguarda tutti i dipendenti. Sul fronte della polizia locale, invece, “sia data piena applicazione al protocollo d’intesa della polizia locale, correggendone le palesi violazioni e ripristinando l’anzianità di servizio quale criterio prioritario”. L’assemblea “ritiene inoltre necessario che gli accordi siano concordati e firmati entro il 30 novembre 2011; in caso contrario si dovrà procedere all’immediata dichiarazione dello stato d’agitazione e pianificazione di azioni di lotta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.