BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sciopero benzina a singhiozzo, due sindacati lo sospendono

Figisc e Anisa Confcommercio hanno deciso di interrompere la tre giorni di protesta che inizier?? alle 19 di marted?? 8 novembre.

Più informazioni su

I gestori di Fegica e Faib-Confesercenti hanno confermato lo sciopero dei benzinai, nonostante il tentativo di mediazione del governo. Mentre la Figisc e Anisa Confcommercio hanno deciso di sospenderlo.
"Ritengo che sia stato un atto di irresponsabilità la conferma dello sciopero da parte di alcune sigle sindacali, visto anche il momento” ha dichiarato il sottosegretario allo Sviluppo economico, Stefano Saglia, al termine dell’incontro con i gestori della rete di distribuzione dei carburanti. Secondo il sottosegretario, "abbiamo fatto delle proposte esaustive in linea con l’impegno del ministro Romani. Per questo per il governo lo sciopero è ingiustificato. Romani ha assicurato di rendere strutturale il bonus fiscale in accordo con il Ministero dell’Economia. Da parte di alcuni c’era bisogno di maggiore responsabilità".
Saglia ha spiegato che le proposte del governo si concretizzeranno con il fatto di rendere stabile il bonus fiscale sanando il passato; con un incremento di un millesimo del prezzo della benzina; con l’esenzione, da parte dei gestori, della commissione su carte di credito e carte prepagate. Il sottosegretario ha infine sottolineato che tali proposte verranno inserite nel maxi emendamento alla legge di stabilità.
Lo sciopero inizierà alle 19,00 dell’8 novembre fino alle 7,00 dell’11 novembre sulla viabilità ordinaria, e dalle 22,00 dell’8 novembre fino alle 6,00 dell’11 novembre sulla viabilità autostradale. L’agitazione è sospesa nelle zone colpite dall’alluvione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.