BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Progetto stadio: anche un parco acquatico, il palasport e le aree di vendita

Non solo calcio, non solo pallavolo e basket. Anche tuffi e gare di nuoto. E' questa la novit?? del progetto di Populous che ha disegnato il nuovo stadio di Bergamo

Più informazioni su

Non solo calcio, non solo pallavolo e basket. Anche tuffi e gare di nuoto. E’ questa la novità del progetto del londinese Populous che ha disegnato il nuovo stadio di Bergamo con ampio contorno a Grumello del Piano. Il progettista all’avanguardia, che ha studiato impianti come l’Emirates stadium, il nuovo Wembley e lo stadio per le Olimpiadi di Londra del 2012, ha infatti pronto il nuovo masterplan messo a punto per conto del gruppo Percassi. Lo stadio, a 28 mila posti, è tutt’altro che squadrato: ha la forma sfaccettata del diamante. E’ previsto anche il palazzetto dello sport, ma in aggiunta c’è un parco acquatico con piscine coperte e scoperte, giochi d’acqua, un mondo tra divertimento e sport "bagnati". E poi gli spazi commerciali che non saranno soltanto dedicati allo sport: si estenderanno su un’area di cinquantamila metri quadrati.
La zona su cui si vuole realizzare il centro sportivo e commerciale si trova precisamente tra il quartiere di Grumello, l’Asse interurbano, la ferrovia verso Treviglio e il  santuario della Madonna dei Campi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da avanti tutta

    spero vivamente che chi sposa la causa del no a priori,nel caso in cui venisse fatto tutto,non si azzardino ad usufruire nemmeno mezzo secondo di qualsiasi struttura messa a disposizione della città. le diverse idee ci stanno,chi pro e chi contro. ma certi commenti sono davvero assurdi e fan venire voglia anche ad un moderato di sperare che tutto si realizzi nel piu breve tempo possibile.

  2. Scritto da Paolo

    @ 34 avanti tutta
    Guarda che sei tu quello del no. Tu dici no al parco agricolo, che c’è già, e che non ha bisogno di permessi, perchè previsto dal piano regolatore. Se eri contrario al parco agricolo, potevi dirlo quando è stato istituito.

  3. Scritto da genu

    AVANTI TUTTA!!!!!!! FIANALMENTE…aspetto con ansia di vedere la partita nel nuovo stadio…

  4. Scritto da danko

    sì allo stadio nuovo

  5. Scritto da FabioR

    Non capisco la logica dei detrattori della cittadella per quel che concerne l’inquinamento, la quantità di veicoli che si muoveranno per andare in piscine, stadio e palazzetto non aumenterà di molto rispetto alle attuali ma le code in città diminuiranno di parecchio. E 10 veicoli in coda inquinano più di 50 che viaggiano tranquilli. E se si piantuma…sono gli alberi che fanno ossigeno, non le 4 sterpaglie incolte che ci sono in questo fantomatico parco agricolo buono solo per raccogliere voti..

  6. Scritto da luca dalmine

    eh bè che mega polmone verde…non c’è nemmeno una pianta… parlate proprio a vanvera…è un opportunità per far avanzare Bergamo,ma voi volete tenerla regressa nell’ignoranza… e non parlate di alluvioni non diciamo fesserie… è impossiibile…

  7. Scritto da canaglia

    Tutti bravi a dire NO al cemento degli altri, poi magari per la villettina a schiera nuova va bene tutto e chi se ne frega dell’ambiente.
    I polmoni verdi non sono i campi incolti dove qualcuno ci porta il cane a correre e a fare la cacca.
    Bergamo è una città vecchia non solo anagraficamente ma soprattutto per questa mentalità del “fate quello che volete ma lontano da casa mia”.

  8. Scritto da @36

    @36..ma hai letto bene? io non vedo l’ora che tutto si faccia. le ragioni del no,sono flebili. ciò non vuol dire che non debbano essere ascoltate. rileggi bene….forza tone…sarà uno stadio che tutti ci invidieranno!

  9. Scritto da BERGAMO

    comitato SI STADIO!!

  10. Scritto da Riot

    I migliori sono quelli che addirittura vedono in un’iniziativa privata un beneficio per la città: ottimi consumatori. Il migliore tra i migliori rimane comunque quello che vuole gli alberi in un parco agricolo! Forse vuole le piante di banane…

  11. Scritto da poeret

    vero ragazzi..non prendiamo un’opera che serve a tutta la città, xchè stadio, palazzetto ecc servono da 30 anni.. xchè ENRICO deve passeggiare con il cane, tra la’ltro è di stezzano quindi altro comune e mette becco, non ci sono campi a stezzano per il cane? Pultroppo ogni tanto ci si deve modenizzare..ci dispaice vi sentite offesi ma la città vuole questo!! Tifosi al palazzetto si scontrerebbero anche ora (sono a 500m) ma poi ci saranno ingressi a norma, ultim iscontri nel 2007..meditate

  12. Scritto da Ste

    Bergamo merita uno stadio e un palazzetto dello sport degni di questo nome. Le due strutture attuali sono obsolete e oppresse da quelle circostanti (assurda la situazione del palazzetto, dove i pullman delle due squadre sono obbligati a sostare in mezzo alla strada!!!).
    Un “nucleo” sportivo farebbe sicuramente respirare il centro città e agevolerebbe il lavoro delle forze dell’ordine, dovendo gestire l’afflusso della gente in una zona adeguata e sicura all’interno dei suoi confini.

  13. Scritto da il grigio

    Ma il parco acquatico non fa già parte dell’ ospedale nuovo…???

  14. Scritto da gino

    Evviva, dell’altro cemento! Così alle prossime ondate di maltempo il parco acquatico ce l’avremo in tutta la città!

  15. Scritto da senza parole

    Ma è possibile che l’unico spiazzo di verde che è rimasto nelle prossimità ci mettono lo stadio…l’inquinamento della zona dove lo mettiamo dopo? già passano gli aerei,autostrada,asse interurbano,adesso pure lo stadio……….basta…………

  16. Scritto da Basta

    Lo stadio nuovo serve solo a chi lo costruisce. A Bergamo ce n’è già uno, basterebbe sistemarlo e migliorare viabilità e parcheggi. Non serve un nuovo stadio, non occorre altro cemento.

  17. Scritto da Laura

    Questo non è il futuro, questo cementificare è solo roba vecchia, in un Paese per vecchi.

  18. Scritto da elena

    cinquantamila metri quadrati di area commerciale più tutto il resto. ottimo! così il parco agricolo sparisce, addio all’unico polmone verde della città bassa, e magari addio al drenaggio delle acque, così al prossimo acquazzone siamo tutti con l’acqua in casa. bello farsi amministrare da gruppo percasii & co! ma il sindaco tentorio? la giunta comunale? prendere qualche decisione per l’interesse dei cittadini e non solo per gli industriali, no???

  19. Scritto da Nik

    non vorrei che facendo un parco acquatico per tuffi e gare di nuoto la “vecchia” piscina Italcementi fosse abbandonata e resa terreno edificabile. Hai visto mai…

  20. Scritto da paulwbilla

    Soluzioni per sopperire alla mancanza di due impianti sportivi degni di tale nome? Ne abbiamo? O andiamo avanti con la cantilena della ‘cementificazione’ cavalcando l’onda mediatica? Ok, niente parco dello sport. Quindi? Nuove proposte?

  21. Scritto da giggi

    che sia la volta buona. non eiste luogo in italia ove andare allo stadio sia più grottesco che a bergamo. una città sequestrata ogni due fine settimana. una squadra che gioca in uno stadio tra i peggiori d’italia sotto tutti i profili, soprattutto la sicurezza. e con gente che ancora scrive che il problema è il cemento. che pochezza.

  22. Scritto da Ciment

    Han dimenticato il cricket ,il velodromo,un palazzetto per i tornei di poker e uno per gli allenamenti delle majorettes, anche con quelli si può mettere un pò di cemento.
    Un piccolo insediamento logistico no ?

  23. Scritto da Non Capisco

    Io vado già in piscina, allo stadio, uso servizi, negozi, ristoranti . Perchè , tu no ? Se vuoi ti mando gli indirizzi.

  24. Scritto da reds 65

    dopo decenni di promesse speriamo sia la volta buona !

  25. Scritto da paulwbilla

    @cittadino incavolato
    L’80% di cosa? Basato su cosa?
    “Sosta selvaggia non controllata e canalizzata ma tollerata” è una bel rap. Ma in italiano cosa significa?
    E i “motivi economici-politici” invece quali sarebbero? Non potrebbe il comune per “motivi economici-politici” fare multe legittime e fare cassa tutte le domeniche? In verità, a volte lo fa, a volte no. Perchè?
    E poi: hai nelle tue mani informazioni che ti permettono di classificare questo progetto come “non serio”? Condividile con noi.

  26. Scritto da andrew

    Non è tanto il cementificare o no, lo stadio nuovo a Bg ci vuole(per la sicurezza e viabilità) quello di adesso è PENOSO e pericoloso, bisognerebbe fare come ha fatto l’ Arsenal che quello vecchio non l ha lasciato andare ma l’ ha abbattuto e ci hanno fatto un parco con delle case, ma non in stile “sfuttiamo ogni metro di cubartura”…

  27. Scritto da SC

    In base alla pubblicità qui a fianco, a Grumello c’è già un parco acquatico, un altro non serve. E poi la gente va al fiume sempre di più perchè non c’ha i soldi, andate ad Alzano d’estate.

  28. Scritto da julius

    fantastici tutti questi improvvisati “difensori dell’ambiente e dei polmoni verdi”, piuttosto gelosi e alienati di quanto altri, invece, costruiscono.
    Non sono mai stato d’accordo col cemento a vanvera, ma se ben costruito, ogni immobile ha il suo perchè.
    il segreto si chiama “regimazione delle acque”, forse questo il più delle volte manca, ed è un grosso problema

  29. Scritto da poeret

    Spero vivamente i soliti del NO a priori poi evitino di andare in piscian, allo stadio o usare servizi, negozi o ristoranti della zona.. cosi almen osarete coerenti. Unico polmone verde di bergamo? Per produrre aria (polmone) servono alberi non un campo incolto tra l’asse, l’autostrada e la ferrovia.. di fatti quest’estate eravate tutti li a rilassarvi e prendere il sole vero.. ma va va..quanta ipocrisia

  30. Scritto da e

    Negli spazi commerciali fanno sport?
    Che comica.

  31. Scritto da e

    va bene. Applausi, applausi.Alla faccia delle visioni civiche. Percassi monitora.

  32. Scritto da poeret

    CAPISCI INVECE.. se sei contro la struttura continua ad usare quelli quando si realizzerà, cosi sarai coerente. Non mi hai detto se d’estate giri per il “parco agricolo” a respirare aria uona e prender il sole.. ehehe, questa opera non è cemento selvaggio ma qualcosa che alla città serve da decenni!!!

  33. Scritto da aldo buso

    SI ALLO STADIO ED ALLA PARCO DELLA SPORT no alla polemica !!!

  34. Scritto da Angel

    Ma uno studio di architettura all’altezza, in Italia proprio non c’era? Che delusione farci disegnare lo stadio da stranieri…
    E poi un ex area industriale da dismettere e su cui costruire il nuovo stadio, nemmeno questa esiste?
    Mi restano sempre molti dubbi, insomma.

  35. Scritto da @ 9

    – Le piscine, anche per le competizioni, esistono già e sono ottime.
    – Il palazzetto dello sport va costruito nuovo e fuori dalla città, ma non ha alcun bisogno di spazi commerciali e di uno stadio (immaginati l’uscita dallo stadio degli atalantini proprio quando arrivano i tifosi -magari napoletani- di una squadra di basket che gioca a Bargamo).
    – Lo stadio c’è già, si rifanno e coprono le curve, si rifanno i parterre (anche per gli invalidi) e si creano parcheggi nell’area ex-Reggiani.
    Fine

  36. Scritto da enrico

    X poeret
    Abito a Stezzano e vado, estate e inverno, a correre e a passeggiare col cane nel parco agricolo. Ti creo problemi? Forse non vado bene perchè faccio una cosa per cui non devo pagare niente a nessuno? Sono proprio un pessimo consumatore, e ne sono contento. Tu intanto, continua a consumare, e soprattutto a pagare, anche per me!

  37. Scritto da angelo

    Caro aldo buso, io dico sì alla mia libertà di essere contro un progetto che non mi sta bene: si chiama democrazia, non polemica.

  38. Scritto da paulwbilla

    @ 9
    Mi sono appena immaginato l’uscita dallo stadio degli atalantini proprio quando arrivano i tifosi – magari napoletani- di una squadra di basket che gioca a Bergamo. Ma non ho capito cosa c’entra tutto questo con la questione dello stadio nuovo..
    Solite argomentazioni populiste e razziste “al contrario”. Anzi, senza virgolette.
    Adesso vai a spiegare la tua proposta a quelli del mercato del Sabato. E agli abitanti del quartiere Finardi.

  39. Scritto da fede

    sì allo stadio nuovo!

  40. Scritto da @ paulwbilla

    Con un adeguato parcheggio nell’area che ti ho indicato, sparirebbero le auto sui marciapiedi anche del quartiere Finardi (ma quelli di Valtesse ti hanno fatto qualcosa, che non li citi?)
    Che tu non capisca le evidenti ragioni di ordine pubblico per non far incontrare i chierichetti delle curve di diversa provenienza, ci può stare. Ma almeno spiegaci la necessità di costruire un palazzetto dello sport vicino ad uno stadio, o, a maggior ragione, vicino a un centro commerciale.

  41. Scritto da bgdoc

    Così Bergamo avrà due piscine (di cui una obsoleta e che resterà tale sino a …), due stadi (l’attuale resterà inutilizzato per anni) due Palazzetti dello sport e … il “centesimo” centro commerciale. Alla faccia della salvaguardia del territorio e del rinnovo dei contenitori esistenti

  42. Scritto da benjamin

    Angel 23, hai perfettamente ragione, ma quando vai a comprare un’ex area industriale che può diventare commerciale, devi tirare fuori un sacco di soldi. Quando invece ti presenti da un contadino e gli compri il campo (per di più vincolato a parco!) te la cavi con molto meno. Il gioco -assolutamente legale- è quello di cambiare la destinazione d’uso di un terreno dopo averlo acquistato. Si chiama speculazione: legittima per chi ci guadagna, un po’ meno per chi la subisce, come l’ambiente.

  43. Scritto da Snai

    Accetto scommesse su cosa si potrà costruire sull’area delle piscine di Bergamo (l’italcementi, per intenderci) tra qualche anno e soprattutto su chi la comprerà…

  44. Scritto da Nik

    modesta proposta di Nik: fare il nuovo palazzetto al posto del vecchio stadio (dà meno fastidio, crea meno problemi e rimane centrale) e fare soltanto lo stadio nuovo. Per la piscina ho già detto: c’è quella “vecchia” (Italcementi) che attende una ristrutturazione seria da vent’anni. Rimettete in sesto quella!