BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giornata negativa per l’Olimpia Agnelli

In B1, nella terza di campionato, si sbatte contro Ripalta Cremasca rimediando un sonoro cappotto.

Più informazioni su

Giornata negativa per la prima squadra targata Olimpia Agnelli, che nella terza giornata del campionato di serie B1 sbatte contro il temuto Ripalta Cremasca, rimediando un sonoro cappotto.
Niente da fare per Simone Persico, Roberto Vai e Paolo Bonazzi, incappati nella classica giornata no sia per quanto riguarda il gioco, sia per la fortuna nei momenti decisivi del match.
Il risultato è un nettissimo 5-0 a favore dei ripaltesi, che non rende comunque merito di alcuni match molto combattuti e che erano comunque ampiamente alla portata di Persico e soci.
Ed ora non resta che voltare subito pagina, cercando di preparare al meglio l’incontro che sabato 12 novembre vedrà l’Agnelli opposta ai capoclassifica del TT Cortemaggiore, vera corazzata in grado di battere agevolmente quasiasi avversaria, e che quindi gode ampiamente del pronostico nei confronti dei mergamaschi.
Tra le fila piacentine infatti figurano giocatori del calibro di Simone Dernini, attuale numero 20 d’Italia ed ex giocatore della nazionale italiana, Luca Ziliani n° 34 del ranking ed Alessandro Balestra che occupa la posizione n° 74: difficile quindi ottenere il colpaccio per i giocatori rossoblu, che venderanno comunque cara la pelle per ben figurare davanti al pubblico amico, e riscattare almeno moralmente la sconfitta appena patita.
Nelle altre serie da registrare la sconfitta per la formazione A di serie C2 ad opera del TT Gallarate, mentre le squadre B e C continuano a mantenersi in vetta alla classifica dopo aver superato in questa giornata rispettivamente il Casaloldo e la Pol. San Pio X, entrambe di Mantova.
A secco le ragazze della serie C femminile, mentre a sorpresa ottiene finalmente la prima vittoria la squadra di D1, con una bella tripletta per il capitano Andrea Grazioli.
Per concludere sconfitta per i giovanissimi nello scontro al vertice della serie D2.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.