BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Benzinai, confermato lo sciopero fino a venerd??

?? stato confermato lo sciopero dei benzinai italiani, che incroceranno le braccia a partire dalle 19.30 di marted?? 8 novembre, e non riprenderanno il lavoro fino alle ore 7 di venerd??.

Più informazioni su

È stato ufficialmente confermato lo sciopero dei benzinai italiani, che incroceranno le braccia a partire dalle 19.30 di martedì 8 novembre, e non riprenderanno il lavoro fino alle ore 7 di venerdì 11 novembre. La protesta è valida per tutti i distributori aderenti sia in città, sia in autostrada, anche se in quest’ultimo caso lo sciopero durerà solamente fino alle ore 6 di venerdì 11 novembre, quindi un’ora di meno. Inoltre l’inizio sarà spostato alle 22 di questa sera, cercando di creare i minori disagi possibili agli automobilisti, che non sono colpevoli della situazione che si è creata. Le uniche regioni che non aderiranno alla protesta saranno Liguria e Toscana, così da permettere regolarmente il lavoro della macchina dei soccorsi nelle zone alluvionate.
Le trattative, che sono proseguite fino ad ora nel tentativo di evitare il blocco totale, non sono purtroppo servite a nulla. Il Ministero per lo Sviluppo Economico starebbe inviando in queste ore la documentazione con le proposte messe sul tavolo per evitare lo sciopero. Entro le 11 di questa mattina dovrebbero essere discusse, ma la sensazione è che difficilmente si potrà evitare la protesta.
Il nodo più importante della trattativa sarebbe il bonus fiscale presente da ormai 17 anni, che scadrà alla fine dell’anno in corso e i sindacati ne vorrebbero il rinnovo. Invece, pare esista il rischio non solo che non venga ripristinato il bonus, ma che anzi venga decurtato con effetto retroattivo, obbligando i gestori a rimborsare dei soldi. La trattativa continua, nella speranza di poter trovare un accordo prima del blocco totale di questa sera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.