BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un buon brodino per l’AlbinoLeffe: 0-0 ad Empoli

La Celeste prosegue la sua risalita pareggiando al Castellani una partita senza grosse emozioni. Seconda gara consecutiva senza subire gol.

Più informazioni su

Empoli-Albinoleffe 0-0 | Reti bianche al Castellani
EMPOLI-ALBINOLEFFE 0-0
EMPOLI: Pelagotti; Vinci; Ficagna; Stovini; Regini; Saponara; Moro; Valdifiori (50′ Signorelli); Lazzari (56′ Buscè); Tavano; Mchedlidze (76′ Dumitru).
A Disp: Dossena; Mori; Tonelli; Guitto.
ALBINOLEFFE: Offredi; Luoni; D’Aiello (57′ Lebran); Bergamelli; Hetemaj; Previtali; Cristiano; Laner; Pacilli (55′ Girasole); Germinale (84′ Cisse).
A Disp: Chimini; Foglio; Regonesi; Torri.
Arbitro: Merchiori di Ferrara

Un brodino, buono per proseguire nella guarigione iniziata martedì scorso con la vittoria sull’Ascoli. L’AlbinoLeffe torna con un corroborante pareggio dall’insidiosa trasferta di Empoli, e per la seconda partita consecutiva riesce a non subire gol.
L’avvio di partita è lento, sia per Empoli che Albinoleffe. Al 14′, clamoroso errore dei bergamaschi con Bergamelli che, da due passi a Pelagotti battuto, raccoglie un angolo calciando sopra la traversa. Al 34′ si svegliano i padroni di casa: bel cross di Moro per la testa di Tavano che però sfiora con la punta dei capelli e Offredi può recuperare. Super Ciccio Tavano ci prova qualche minuto dopo su punizione ma la sua parabola sfiora solo il palo lombardo.
Nella ripresa il match non cambia e il ritmo è sempre basso. Al 16′, la conclusione Saponara dal limite trova l’ostruzione della difesa lombarada che favorisce il recupero del portiere. La partita è scialba e Germinale e Saponara, da una parte e dall’altra, ci provano da fuori ma senza fortuna. A 10 minuti dalla fine, Buscé illumina per Tavano che di testa sfiora il palo a portiere battuto: peccato. 8 minuti dopo stessa scena e stesso epilogo: Buscé per Tavano ma è solo calcio d’angolo. Non c’è più tempo però e le due squadre si devono accontentare di un punto ciascuna. Un risultato che rende più felici gli uomini di Fortunato.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.