BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Le fiabe protagoniste a teatro

A teatro con Andersen e Perrault. Le fiabe protagoniste degli spettacoli per bambini in scena a Bergamo e Crespi d???Adda

A teatro con Andersen e Perrault. Le fiabe protagoniste degli spettacoli in scena a Bergamo e Crespi d’Adda.  Si ispirano a due famose fiabe gli spettacoli della programmazione per famiglie in calendario domenica 6 novembre a cura di Pandemonium Teatro. 
Al Teatro S. Giorgio di Bergamo
(inizio 16.30), il cartellone di ‘Giocarteatro’, realizzato in collaborazione con Teatro Prova, propone ‘Barbablù. Fiaba horror per ridere di paura’, una produzione di Pandemonium Teatro in cui Albino Bignamini conduce magistralmente una riuscita narrazione dell’omonima fiaba di Charles Perrault, connotandola con un irresistibile humor nero. 
Ingresso posto unico 6 euro. Riduzioni ai possessori di Carta Fidaty Esselunga. Prenotazioni al numero 035 4243079 da lunedì a sabato dalle 9 alle 16.  www.pandemoniumteatro.org
A Crespi d’Adda il secondo appuntamento con ‘Teatro a Merenda’ è con uno spettacolo ospite proposto dalla compagnia torinese Onda Teatro, ‘A scatola chiusa’. Prendendo spunto da ‘Il brutto anatroccolo’, di H.C.Andersen, Bobo Nigrone e Silvia Elena Montagnini ne hanno tratto una storia (portata in scena dalla stessa Montagnini) che racconta la fantasiosa inventiva di una bambina la quale, trascorrendo molto tempo sola, costruisce nello sgabuzzino di casa il suo personale, variopinto teatro: uno spettacolo nello spettacolo per parlare della fantasia e dei sogni di cui è popolata l’infanzia. 
Ingresso posto unico 5 euro. Info e prenotazioni Pandemonium Teatro tel. 0350235039 – www.pandemoniumteatro.org 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.