BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Impronte digitali e testimonianze, resta senza nome il transessuale ucciso fotogallery

N?? le banche dati dei carabinieri n?? le deposizioni di altri transex hanno aiutato gli inquirenti a identificare la vittima.

Più informazioni su

Resta senza nome il transessuale trovato morto, ucciso, nel pomeriggio di mercoledì 2 novembre in via Osio, a Zingonia di Ciserano, poco oltre il cimitero del paese. La vittima, trovata carponi tra le sterpaglie di quella stradina a fondo chiuso, aveva il volto in parte tumefatto, forse colpito da un corpo contundente. I carabinieri del nucleo investigativo di Bergamo hanno pochi dubbi sul fatto che il transessuale sia stato ucciso, forse in un altro posto un paio di giorni prima del ritrovamento, per poi essere abbandonato in via Osio. Ma per tentare di risolvere il giallo servono almeno un paio di punti di partenza: le cause del decesso, che saranno forse chiarite dall’autopsia, e l’identità della vittima. Le impronte digitali non sono state di nessun aiuto e anche le testimonianze di almeno una trentina di persone ascoltate nella giornata di giovedì 3 novembre, soprattutto transessuali che si prostituiscono nella zona, non sono servite. Non è escluso, naturalmente, che l’omicidio possa essere maturato nell’ambito del racket della prostituzione, ma non ci sono ancora certezze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.