BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Commedia dell’Arte e Nuovo Teatro Popolare

Debutto venerd?? 4 novembre con lo spettacolo spettacolo "Amaca a tre piazze??? a cui seguira un'incontro con l'Universit?? di Bergamo sull'attualit?? della Commedia dell'arte

Festival internazionale di Commedia dell’Arte e di Nuovo Teatro Popolare " Zani et Arlichini".
L’evento si inserisce nel solco delle precedenti edizioni e prevede la collaborazione con i principali Festival di Commedia dell’arte europei per la realizzazione di progetti di respiro internazionale. A livello locale il Festival in collaborazione con Provincia e Comune di Bergamo propone "La Commedia dell’Arte nelle Case”, che verrà realizzata nell’ambito del cartellone del Teatro Sociale "Casa delle Arti”.
A Cisano Bergamasco il debutto venerdì 4 novembre con lo spettacolo spettacolo "Amaca a tre piazze” a cui seguira un’incontro con l’Università di Bergamo sull’attualità della Commedia dell’arte e sull’importanza di Bergamo nella nascita di questo genere teatrale, che ha portato l’immagine di Bergamo, Venezia e Italia in tutto il mondo.
In programma, tra le altre, la rappresentazione "Scaramouche” di una primaria compagnia europea di commedia dell’arte, Theatre dell’arte di Parigi, con la regia di Carlo Boso; il debutto nazionale della spettacolo "Amaca a tre piazze” della compagnia ArsComica di Reggio Emilia diretta da Antonio Fava; la ripresa dello spettacolo storico di Teatro Viaggio in occasione del decennale del suo debutto "Zani Padrone di se stesso". Il Festival propone inoltre eventi collaterali in collaborazione con la rassegna teatrale "Il Tralcio”: una esposizione di Maschere di Commedia dell’Arte di Antonio Fava e una mostra fotografica di Stefano Testa sulle precedenti edizioni. Tutto il programma al link http://www.provincia.bergamo.it/provpordocs/locandina(55).pdf 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.