BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berlusconi: “In Italia non si avverte una forte crisi”

Lo ha dichiarato a margine del G20: «La vita in Italia è la vita di un Paese benestante. I consumi non sono diminuiti, i ristoranti sono pieni»

Più informazioni su

berlusconi g20«Mi sembra che in Italia non si avverta una forte crisi. La vita in Italia è la vita di un Paese benestante. I consumi non sono diminuiti, i ristoranti sono pieni, per gli aerei si riesce a fatica a prenotare un posto». Sono queste le parole del premier Silvio Berlusconi al termine del G20. In conferenza stampa, a fianco del ministro dell’economia Giulio Tremonti, il Cavaliere ha parlato della situazione economica e politica e ribadito la stabilità della sua maggioranza. Riguardo alla fuga di alcuni deputati del Pdl ha dichiarato: «Abbiamo sempre avuto la maggoranza e continueremo così. Gli scontenti torneranno sulle loro posizioni. Sono persone che ritengono di essere state scavalcate, sono reazioni molto umane e molto comprensibili ma sono sicuro che quando incontrerò queste persone ritorneranno sulle loro posizioni». A chi gli ha chiesto se intende farsi da parte ha risposto: «Nessuno può fare a meno di me».

Riguardo al ministro Tremonti il premier ha aggiunto: «Ho trovato apprezzamento nei suoi confronti da parte dei suoi colleghi». «E per quanto mi riguarda – ha aggiunto – io ho con tutti i leader del G8 e con quasi tutti quelli del G20, un rapporto addirittura di amicizia e in certi casi di forte amicizia. Non c’è alcun bisogno di cambiare guida. Non vedo in Italia un’altra personalità che possa sostituirmi, anche nei vertici internazionali».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.