BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Fai in campo per salvare i globi del Coronelli

Iniziativa del Fai Giovani Bergamo per sabato 3 dicembre al Teatro Donizetti. Con lo spettacolo si raccoglieranno fondi per un primo intervento di conservazione.

Più informazioni su

Una serata di gala per sabato 3 dicembre al Teatro Donizetti organizzata da Fai Giovani Bergamo per raccogliere fondi da destinare al restauro dei due globi di Coronelli.
Due gioielli che si trovano al centro del salone Furietti della biblioteca Angelo Mai, in Città Alta, e che furono realizzati da Vincenzo Maria Coronelli, religioso e geografo del Seicento.
I due globi furono acquistati a Venezia dal padre agostiniano Angelo Finardi (Bergamo 1630-1700) per la biblioteca del convento di Sant’Agostino. Nel 1797, entrambi incapparono nelle confische delle leggi napoleoniche, ma furono fortunatamente acquisiti dal nobile Giovanni Battista Vertova e, nel 1834, donati da suo figlio Andrea alla Biblioteca.
I due globi hanno una circonferenza di metri 3,39 e sono composti con 50 fogli illustrati; quello terrestre è datato 1688 e porta, nell’emisfero sud, il ritratto del Coronelli ornato con una raffigurazione allegorica della Repubblica di Venezia; quello celeste, invece, non porta indicazioni, ed è databile al 1692. Dall’arrivo nel salone Furietti, il salone principale di lettura e di consultazione dei libri della Biblioteca Angelo Mai, i globi sono entrati nel cuore di tutte le generazioni di studenti bergamaschi che hanno qui studiato.
Per il recupero dei due globi del Coronelli il Gruppo Fai Giovani organizza per sabato 3 dicembre, alle 21, al Teatro Donizetti una serata di gala. La serata inizierà con l’esibizione dei "Piccoli Musici di Casazza" accompagnati dallo spettacolo di 3D Mapping "The Globes" della Polar.tv. Seguirà l’esibizione della "Pavlova International Ballet School and Company", e la prima del Cortometraggio "Bergamo, tra cielo e terra" del regista Emilio Scoti. Uno spettacolo di voci e danza, luci ed immagini che trasporta lo spettatore in un’atmosfera ricca di emozioni dove la bellezza e l’arte si uniranno in un connubio tra antico e moderno. 
Info: ingresso con contributo libero a partire da 25,00 euro, per prenotazioni 035.4160601 (da lunedì a sabato dalle 13.00 alle 20.00). 
Per quanti volessero sostenere il primo intervento di conservazione
con un contributo personale, i dati per il bonifico sono:
Comitato FAI di Bergamo IT 20 Q 05428 11101 000000025896. Causale: Conservazione Globi. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.