BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

El Tanque pi?? devastante anche del miglior Doni

Con i suoi sei gol in nove partite Denis ha superato il Capitano, che nel suo magico 2001/02 ne segn?? "solamente" quattro nello stesso periodo.

Più informazioni su

Prendere il posto nel cuore dei tifosi nerazzurri di un idolo come Cristiano Doni è una mission impossibile per chiunque. Intanto, però, German Denis ha già superato il capitano nei numeri. Con i suoi sei gol nelle prime nove partite di campionato, el Tanque ha fatto meglio anche del miglior Doni di sempre in nerazzurro. Ovviamente quello devastante della stagione 2001/02, che a fine campionato volò in Giappone e Corea con la sfortunata Nazionale di Trapattoni per i Mondiali. Cristiano, in quella straordinaria annata, mise a segno ben sedici reti. Nelle prime nove partite di Serie A (che anche quell’anno saltò la giornata iniziale per sciopero) il numero 27 mise a segno però “solamente” 4 reti. Si sbloccò alla quarta partita, con la rete che valse i tre punti contro il Verona. Una settimana dopo Doni mise la firma, con un gran missile terra-aria da trenta metri, sul rocambolesco 3-3 nel derby contro il Brescia (quello della discussa corsa dell’inviperito Mazzone sotto la curva bergamasca). All’ottava gara realizzò il gol della bandiera nella pesante sconfitta casalinga per 5-1 contro l’Udinese di Hodgson, e alla decima trasformò il rigore del pari casalingo contro la Roma. Magie che appartengono al passato, e dopo dieci anni l’Atalanta ha trovato un cannoniere ancora più prolifico. Pronto, magari, anche a prendere il posto di Doni nel cuore dei tifosi. Anche se il sogno di tutti resta quello di poterli vedere giocare insieme, un giorno.     

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Ol Claudì

    Non solo di Rivalta ma anche di Rustico Foglio Lorenzi e Pavan messi assieme :))))))

  2. Scritto da white

    cosa c’entra??
    Denis e’ una punta,Doni ha sempre giocato a centrocampo…

    paragone stupido!

  3. Scritto da Totò

    A quei tempi Doni giocava in avanti, s’informi!

  4. Scritto da SoloDea

    eh no,Doni non ha mai fatto la prima punta nell’Atalanta,si informi lei!!
    Doni prendeva sempre palla a centrocampo per salire e o crossare o accentrarsi e godere di piena libertà,Denis e’ sempre oltre la trequarti aspettando gli assist degli esterni o gli inserimenti dei centrocampisti,il calcio non sempre e’ un opinione,signor Toto’!!

  5. Scritto da white

    Che Doni sia un centrocampista con tutte le mansioni del caso e Denis una punta lo sanno anche i sassi.Denis non deve dribblare,crossare, tirare le punizioni ecc… Sicuramente Denis sta facendo mooolto bene ma paragonarlo a un giocatore che non gioca e qdo lo faceva giocava in un ruolo diverso con compiti diversi mi sembra assurdo.
    allora Denis sta facendo meglio anche di Rivalta??

  6. Scritto da reds 65

    x Toto’ : Si, in “avanspettacolo”