BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Berlusconi: ecco le misure, rispetteremo i patti

Il premier ha partecipato al pre vertice incontrando i capi di stato e di governo del 20 paesi più ricchi del Mondo. Sulla norma verrà posta la fiducia

Più informazioni su

silvio berlusconiInnalzamento dell’età pensionabile a 67 anni, pareggio di bilancio nel 2013, sgravi fiscali alle piccole aziende che assumono apprendisti. Sono alcune delle misure che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha presentato ai leader europei riuniti nel prevertice a Cannes assicurando che l’Italia «rispetterà i suoi impegni».
Berlusconi ha ricordato la volontà e la determinazione dell’Italia al pareggio di bilancio nel 2013. per poi illustrare il piano del Tesoro di vendita degli immobili pubblici e degli enti locali, sul quale non ha indicato alcuna cifra, contenuta invece nella lettera di intenti a Bruxelles, dove si parlava di cinque miliardi. Nello stesso emendamento, ha ricordato il premier, viene ribadito il concetto dell’innalzamento dell’età pensionabile a 67 anni entro il 2026, quello della liberalizzazione delle professioni, di una maggiore libertà per le società di capitale, dell’abolizione delle tariffe fisse, della liberalizzazione dei servizi pubblici locali, con la possibilità di cedere le società municipalizzate, della derugalation per le imprese, della realizzazione di infrastrutture e di un ampio uso del project financing. Il presidente del Consiglio, infine, ha annunciato l’avvio la prossima settimana a Bruxelles di un confronto tra il ministro dell’Economia Giulio Tremonti e la Commissione europea per accelerare l’utilizzo dei fondi Ue, nell’ambito del piano Eurosud.
E sulla legge di stabilità e sul maxiemendamento, verrà posta la fiducia. Le norme arriveranno  entro martedì o al più tardi mercoledì in Senato in modo da ottenere un percorso definito a Palazzo Madama entro 10-15 giorni. È il calendario indicato dal premier Silvio Berlusconi ai paesi dell’area Euro nell’incontro avuto a margine del G20. «In questo modo – ha detto il presidente del Consiglio secondo fonti governative – l’Italia rispetta i suoi impegni e contribuisce al comune progetto di gestione della crisi finanziaria».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.