BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Piazza Affari a picco, tempesta sui titoli di Stato

Milano la peggiore piazza finanziaria europea, sotto pressione i titoli bancari. Il differenziale tra Btp decennale e bund tedesco raggiunge i 410 punti.

Più informazioni su

Un inizio di settimana davvero pessimo per il mercarto finanziario. Piazza Affari in picchiata, il differenziale tra Btp decennale e bund tedesco raggiunge i 410 punti e bufesa anche sui titoli di Stato. Sfiora la soglia del 6% il rendimento del Btp a cinque anni sul mercato secondario, segnando un nuovo massimo storico dall’introduzione dell’euro nel 1999. L’interesse sul quinquennale è, infatti, schizzato al 5,99% con lo spread con l’equivalente bund tedesco a 476 punti base.
Pioggia di vendite per tutti i titoli del Tesoro. 
La Borsa di Milano è la peggiore tra tutte le borse europee – chiude con -3,82% – e Francoforte arretra del 2%, Parigi perde l’1,8% mentre Londra è sotto dell’1,3%. Sull’andamento dei listini pesa il dato sulla disoccupazione pubblicati dall’Istat, un giovane su tre è disoccupato, oltre all’ennesimo strappo tra Btp e bund. Sotto pressione sono i titoli bancari con Intesa SanPaolo, Mps ed Unicredit. Resta controcorrente Bpm, al primo giorno dell’aumento di capitale che si conclude il 18 novembre.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Alessia

    Che cosa si può dire di questa situazione economica!!! Non c’è manovra che tenga … nemmeno i tentetivi di rassicurare da parte della Bce… Un momento va bene, poi crolla tutto e non si sa bene in base a quale notiziia. Non si capisce poi perchè tutti i mercati ” o crollano o salgono,” Possibile che non ci siano differenze fra le Borse . !!!!