BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Cortopotere, vince il cinese Tao Gu

La pellicola "On the way to sea", tra documentario e sperimentazione visiva. "Omero bello-di-nonna" il film vincitore del premio nazionale.

E’ il film "On the Way to the Sea", del regista cinese Tao Gu (titolo originale Qu Da Hai De Lu Shang) la pellicola che ha vinto il primo premio internazionale di Cortopotere – Short Film Festival, organizzato dal Lab 80 e dall’associazione Fidelio. Ormai un appuntamento fisso e tradizionale per Bergamo, sempre alla scoperta di novità. Secondo la giuria il film di Tao Gu ha espresso equilibrio tra impegno documentario e sperimentazione visiva. E’ un film che mostra come per il cinema sia ancora possibile essere un veicolo di testimonianza e memoria".
Il premio nazionale è andato invece a "Omero bello-di-nonna" di Marco Chiarini, pellicola che tratta a fondo di disagio psichico, ma in modo anche leggero. Complessivamente Cortopotere è stato contenitore e palcoscenico per 67 film: 11 nazionali e 56 internazionali. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.