BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Sempre pi?? crisi, ko a Vicenza con un uomo in pi??

I seriani passano in vantaggio al Menti con Laner poi si fanno rimontare da un Vicenza in 10 uomini. Ora la classifica inizia ad essere calda.

Più informazioni su

VICENZA-ALBINOLEFFE 2-1 (primo tempo 0-1)
Marcatori: Laner 14’ pt, Paolucci 7’ st, Abbruscato 20’ st
VICENZA (4-4-2): Frison; Martinelli, Zanchin, Giani, Bastrini; Gavazzi, Rossi (Soligo 15’ st), Botta, Alemao (Rigoni 11’ st); Abbruscato, Paolucci.  A DISPOSIZIONE: Acerbis, Minieri, Paro, Misuraca, Tulli. ALLENATORE: Cagni.
ALBINOLEFFE (4-2-3-1): Offredi; Luoni, Lebran, Bergamelli, Piccinni; Previtali, Laner (Taugourdeau 40’ st); Pacilli (Torri 30’ st), Girasole, Cristiano (Cisse 23’ st); Germinale. A DISPOSIZIONE: Chimini, Salvi, Regonesi, Martinez. ALLENATORE: Fortunato.
Arbitro: Palazzino di Ciampino;
Ammonito: Espulso: Zanchi al 37’ pt per gioco falloso.

AlbinoLeffe in vantaggio al Menti con la rete di Laner al 14’ pt: calcio d’angolo di Pacilli, sul primo palo la spizzata di Piccinni che prolunga sul secondo palo mandando fuori tempo la difesa biancorossa. Irrompe Laner che anticipa tutti e fa 1-0 da pochi passi.
Al 37’ pt Girasole parte a centrocampo in contropiede. Lanciato bene in velocità è falciato da un intervento folle di Zanchi, che lo alza letteralmente da terra entrando frontalmente con piede a martello. È inevitabile il rosso diretto al capitano del Vicenza, che giocherà in 10 per più di 50’.
All’inizio della seconda frazione il pari del Vicenza: verticalizzazione per Paolucci che dal cuore dell’area infila con un rasoterra Offredi, che si vede la palla passare sotto le sue gambe. È 1-1 al 7’ st.
Al 20’ Soligo viene smarcato sulla destra, serve dal fondo Abbruscato a centro area: l’attaccante biancorosso riesce a girarsi e a incrociare sul secondo palo da pochi passi. È 2 a 1 per il Vicenza.
Nel secondo tempo diverse le occasioni per l’AlbinoLeffe: Frison si è superato su Laner in avvio di frazione, poi Germinale si è reso pericoloso due volte, in acrobazia e di testa con palla fuori non di molto. Purtroppo la Celeste non è stata in grado di capitalizzare la superiorità numerica e le diverse occasioni avute.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da abbonato

    … a questo punto spero in un ritorno del MONDO

  2. Scritto da ol piero

    se aspetta ancora un po a cambiare allenatore l’Albinoleffe fa la fine dell’Atalanta di 2 anni fa retrocede

  3. Scritto da paolo

    L’Albinoleffe se non si affida ad un’allenatore di esperienza rischia molto.
    E’ la stessa esperienza fatta con Esposito. Fortunato non entra in campo per vincere, e le sta perdendo tutte.