BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Cave, che fare?” convegno sulla nuova legge

Gioved?? 3 novembre, allo STER di via XX settembre 18/A a Bergamo, il gruppo dell'Italia dei Valori al Pirellone terr?? il convegno-dibattito "Cave, che fare?"

Una serata interamente dedicata al tema delle cave e ad una nuova regolamentazione in Lombardia: giovedì 3 novembre, allo STER di via XX settembre 18/A a Bergamo, il gruppo dell’Italia dei Valori al Pirellone terrà il convegno-dibattito "Cave, che fare? Una nuova legge in Regione Lombardia".

Vi prenderanno parte:
Giosuè Frosio, presidente Commissione ambiente Regione Lombardia
Gabriele Sola, consigliere regionale IDV
Paola Brambilla, presidente WWF Lombardia
Francesco Castagna, direttore ANEPLA, associazione nazionale estrattori produttori lapidei ed affini
Antonio Galizzi, geologo

"L’esperienza drammatica del Piano cave di Bergamo – spiega Gabriele Sola, consigliere regionale dell’IDV e promotore dell’iniziativa – ha palesato la necessità di profonde e sostanziali modifiche alla legge che regola l’attività di escavazione in Lombardia. Oggi, infatti, non esiste adeguata tutela né per l’ambiente né per i legittimi interessi di quelle aziende che si dedicano alla coltivazione di cava nel rispetto delle regole. In concomitanza con l’avvio dell’iter di discussione della nuova legge in materia di escavazione in Commissione Ambiente – prosegue Sola, primo firmatario di una delle tre proposte di legge – abbiamo pensato di riunire cavatori, associazioni ambientaliste, tecnici, sindaci e cittadini per avviare un utile dibattito. L’obiettivo consiste nel superare le tradizionali contrapposizioni ideologiche, contribuendo a sviluppare la nuova normativa all’insegna della legalità, della legittima concorrenza e del rispetto dell’ambiente".

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Semplice

    Semplice :
    1) Devono rispondere alle necessità della Provincia (non di più, come è adesso)
    2) La loro collocazione deve essere fatta negli interessi generali dei cittadini e non dei cavatori.
    3) Alla loro chiusura devono essere recuperate
    Non serve altro.

  2. Scritto da darkpol

    Possiubile che tra tuttigliunici a fare siano l’Idv?
    Pd? nonpervenuti
    Udc? idem
    Sel? dove?
    E la maggioranza? Spallucce…