BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Carrara, ancora ritardi Riaprir?? a met?? 2013

E??? uno dei gioielli pi?? brillanti che la citt?? pu?? vantare eppure rimarr?? ben chiuso in cassaforte fino a met?? del 2013. E' l'accademia Carrara.

Più informazioni su

E’ uno dei gioielli più brillanti che la città può vantare eppure rimarrà ben chiuso in cassaforte fino a metà del 2013. Stiamo parlando dell’accademia Carrara, finalmente in fase di pieno restauro dopo le incomprensioni tra Palafrizzoni e la ditta che ha vinto l’appalto. I lavori sono nel vivo e la data fissata per scrivere la parola “fine” è il 30 novembre 2012, anche se dal Comune confidano in un’accelerata sul finale. Ipotesi quanto meno improbabile vista la complessità dell’intervento. Anzi, non è escluso un leggero ritardo. Ma a preoccupare ora è anche il lavoro che separa la consegna della struttura dall’apertura effettiva della pinacoteca. In sostanza l’allestimento vero e proprio delle sale, un capitolo che fa la differenza. Il progetto è finanziato in toto dal Creberg dopo essersi visto sfumare la sala ipogea e la sala espositiva al parco Suardi. L’investimento è di un milione e 250 mila euro più 250 mila all’anno per i primi tre anni d’apertura: un regalo alla città per festeggiare i 120 anni di nascita dell’istituto. I problemi però nascono ancor prima di entrare nel vivo. Le questioni giuridiche sembrano insormontabili, fino a quando, poche settimane fa, è lo stesso Creberg che decide di dare una svolta affidando a un notaio la gestione burocratica della trattativa, se si può chiamare così, con il Comune. Il risultato è che le porte della pinacoteca si riapriranno solo a metà 2013, ben al di là dei tempi previsti inizialmente: metà 2011.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da conte carrara dove sei?

    l vuoto di comunicazione…i cittadini…il progetto… bla bla bla…è il vuoto metafisico della supercazzola no? Qualcuno di questi geni ha pensato. scritto e dichiarato la riapertura della carrara in due anni. inizio lavori 2008 termine 2011. Vogliamo dire a chiare lettere che era una presa in giro colossale!!! che nemmeno la cantina di casa vostra!!! siate seri almeno una volta slegatevi da contrapposizioni meschine!!!

  2. Scritto da Nadia Ghisalberti

    C’è il ritardo del cantiere, ma ancora di più preoccupa il ritardo nella definizione del progetto culturale e scientifico della Nuova Accademia Carrara e l’assenza di un progetto per il nuovo allestimento. C’è poi un deficit di comunicazione su quanto sta succedendo che è grave, perché stiamo parlando di un’istituzione civica, cioè della città e dei suoi cittadini, che l’amministrazione dovrebbe doverosamente e in totale trasparenza informare.

  3. Scritto da polemiche sterilizzate

    C’è un vuoto di lettura. Cioè Nadia Ghisalberti non sa o non vuole leggere. C’è un comitato scientifico di assoluto prim’ordine sia sull’allestimento che sul progetto culturale.C’è un cdr nominato. C’è il ritardo del cantiere sul quale si sorvola perchè è direttamente legato a imprecisioni tecniche del precedente governo della città ma che è normale in ristrutturazioni di realtà così serie.C’è il solito triste balletto dei colori politici su temi dove dovrebbe prevalere l’interesse comune!

  4. Scritto da frizzoloni

    L’assessore alla Cultura dice che non esiste alcun problema. Beata incoscienza!!!

  5. Scritto da elle

    ma al di la’ dei ritardi, come costi dell’intervento come siamo messi? C’è un risparmio in generale oppure no ? qualcuno può rispondere a questa domanda ? grazie

  6. Scritto da expaul

    c’era una volta la carrara; ci sarà ancora?