BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Serate Bastarde” al festival del teatro di gruppo

All'Auditorium della Scuola Media spettacolo della Compagnia teatrale Dionisi di Milano che mette in scena "Serate Bastarde"

All’Auditorium della Scuola Media di Urgnano sabato 29 Ottobre 2011 alle 21.30 spettacolo della Compagnia teatrale Dionisi di Milano che mette in scena "Serate Bastarde".
Di e con Renata Ciaravino, Carmen Pellegrinelli e Silvia Gallerano. Inserito nel Progetto Next-Regione Lombardia “Serate bastarde” è uno spettacolo forte, divertente, ironico e, soprattutto, intelligente. La Compagnia Dionisi porta in scena storie che mettono a nudo la nostra realtà o quella che viene costruita per mezzo dell’informazione e dei suoi strumenti – con un occhio particolare alla condizione della donna, spesso portata all’umiliazione dalla società, se non direttamente da se stessa.
Una parodia del sistema televisivo, dei concorsi che inneggiano al non-talento, dei format che mettono in mostra senza ritegno corpi e presunte interiorità. Una coraggiosa Carmen Pellegrinelli diventa orgogliosamente “Miss Ustione Italia”, contenta di farsi interrogare senza sensibilità o ritegno. Il sogno di diventare famosi, di andare sul piccolo e grande schermo, il falso regno dei “Sei una bella persona” detto tra perfetti sconosciuti solo per ipocrita cortesia e per fare audience. Il racconto esilarante di una trentacinquenne di sinistra costretta tra stereotipi e voglia di fare ciò che le piace, tra la lettura di
libri impegnativi, la visione di capolavori di cinema polacco senza sottotitoli, la necessità di essere notata mentre beve una tisana al tiglio rigorosamente acquistata al Mercato Equo e Solidale. Il resoconto disperato di Silvia Gallerano che ci parla di una vita in bilico, senza soldi, con tre lire di pensione; che racconta in prima persona la disperazione di una madre sola portata alla follia dalla sua situazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.