BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Vigilanza in tribunale, appalto sospeso causa offerta “troppo vantaggiosa”

In testa istituto di vigilanza di Biella, ma offriva uno sconto del 10 % sugli orari di lavoro e un incredibile ribasso del 100% sul servizio ispettivo di zona. Gara sospesa ma qualcosa si muove.

Più informazioni su

Gara d’appalto, con ribasso del 100%: non è una battuta. Per una delle voci previste nella gara pubblica per il servizio di sorveglianza e sicurezza del tribunale di Bergamo, l’istituto di vigilanza All System Spa di Verrone, Biella, è arrivata ad offrire un ribasso del 100%. Vale a dire: servizio in regalo. E’ uno dei motivi per cui quella gara d’appalto è stata sospesa, con tanto di richiesta di giustificazioni alla All System. E secondo una serie di indiscrezioni che filtrano dal Comune di Bergamo l’azienda avrebbe presentato una serie di spiegazioni per la sua vantaggiosissima offerta. Giustificazioni che stanno in piedi o no? Tutto da vedere, il Comune sta valutando.
E’ proprio il Comune l’ente che deve occuparsi, secondo la legge, della gestione del servizio di sicurezza in tutte le "sedi giudiziarie" cittadine. A settembre Palafrizzoni ha indetto una gara per affidare il servizio, con contratto triennale. Dieci aziende, o istituti di vigilanza, hanno presentato le loro offerte. Due sono state escluse subito per parametri errati all’interno dell’offerta. Ne sono rimaste in campo otto, tra le quali le bergamasche Mondialpol e Sorveglianza Italiana (società che gestisce la Fidelitas).
La gara d’appalto si gioca su due voci: "Guardia fissa compresi ulteriori servizi straordinari non definibili" e "servizio ispettivo di zona". Sulla prima voce sia la All System di Verrone (Biella) sia la Civis spa di Milano, hanno offerto un ribasso del 10,04%. Sul servizio ispettivo di zona, invece, la Civis ha puntato su un ribasso del 49%, mentre la All System sul 100%: vale a dire che sarebbe pronta a regalare una parte dell’appalto, ovvero a fare gratis i controlli e le ronde attorno al tribunale prima dell’apertura o al momento della chiusura.
Di fronte a quell’offerta il Comune di Bergamo ha sospeso la gara e ha chiesto alla "All System" le dovute giustificazioni. Gli istituti di vigilanza bergamaschi e gli altri partecipanti alla gara sono rimasti a guardare. Secondo le ultime informazioni in questi giorni le giustificazioni della All System sarebbero arrivate in Comune. E Palazzo Frizzoni potrà riaprire la procedura per l’aggiudicazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da stefano rossi

    Be’ meno male che qualcuno si e accorto Ormai questa e’ la normalita’ basta andare a milano rho per vedere quanto sono pagate le guardie e che razza di appalti ci sono!!!

  2. Scritto da Riccardo

    “Sorveglianza Italiana (società che gestisce la Fidelitas)” ?? Ma quando mai !! :-) sono acerrimi concorrenti !!!

  3. Scritto da Ficcanaso

    Ha vinto una società di Biella? La stessa città dove prima comandante della Municipale era l’attuale Comandante della Locale? Questa è proprio Biella, pardon bella.

  4. Scritto da mucca carolina e giangiotto

    x3 ficcanaso
    E’ una coincidenza…………………….

  5. Scritto da Giorgio R.

    Ci vorrebbero gli appalti con aggiudicazione con importo medio. Vince non la proposta più bassa o più alta, ma chi, tra tutte le offerte, ha il prezzo d’offerta media. Così non si rischia di prendere fornitori con prezzi troppo bassi, scarsa qualità, ne prezzi troppo alti (mancata giustificazione costi).