BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

L’ultima corsa di Sic

Una folla immensa e commossa ha salutato Marco Simoncelli, il pilota deceduto la scorsa domenica a Sepang

Più informazioni su

Una folla immensa, gli amici più cari, i colleghi, i rivali di sempre. Tutti uniti per dire addio a Marco Simoncelli nella chiesa di Coriano e per strada, con la testa all’insù per guardare i maxischermi. In prima fila il papà e la mamma di Marco, la sorellina e la fidanzata Kate, commossi ma dignitosi oltre ogni immaginazione. Le moto che Marco ha guidato erano lì, di fianco al feretro, ad accompagnarlo nel suo ultimo, definitivo viaggio. Il vescovo di Rimini monsignor Francesco Lambiasi ha cercato di consolare tutti dicendo che ora Marco è «sul podio più alto». Uscendo dalla chiesa di Coriano, dietro al feretro di Simoncelli, l’amico Valentino Rossi ha aiutato a portare fuori una delle due moto di Supersic, accompagnato dalla note della canzone di Vasco Rossi “Siamo solo noi”, tra innumerevoli palloncini con il numero di Simoncelli, il 58. Poi Rossi si è fermato dopo l’ingresso e ha applaudito più volte. La bara è stata appoggiata davanti alla chiesa, su un tappeto, circondata dalla folla e si sono susseguiti i ricordi di Kate, del dottor Costa e degli amici più cari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.