BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Denis croce e delizia L’argentino sigla il pareggio, ma spreca un rigore al 90’ fotogallery

Ospiti in vantaggio dopo mezz’ora grazie al tiro di Sneijder sporcato da Cigarini. Ci pensa il solito Denis (assist confezionato da Moralez) poco prima dell’intervallo a fissare il punteggio sul definitivo pareggio, ma è l’argentino a fallire il match-point allo scadere con il penalty parato da Castellazzi.

Più informazioni su

Che spreco per l’Atalanta! I bergamaschi impattano 1-1 contro l’Inter, ma il match point, il rigore sprecato da Denis allo scadere, lascia con l’amaro in bocca i tifosi orobici. Pareggio arrivato grazie alla rete alla mezz’ora di Sneijder (tiro dal limite sporcato da Cigarini) e al gol, poco prima dell’intervallo, proprio del Tanque, imponente di testa.
Una partita divertente ed equilibrata, con entrambe le squadre che si sono affrontate a viso aperto e che ha confermato la buonissima forma degli uomini di Colantuono, in particolare di Maxi Moralez, a tratti imprendibile per la difesa interista.

ATALANTA-INTER 1-1
RETE: 32’pt Sneijder, 45’pt Denis.
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Lucchini, Capelli, Peluso; Schelotto, Padoin, Cigarini (30’st Carmona), Bonaventura; Moralez (37’st Marilungo); Denis (48’st Gabbiadini). All. Colantuono.
INTER (4-3-1-2): Julio Cesar (1’st Castellazzi); Maicon, Lucio, Chivu, Nagatomo; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Sneijder (16’st Pazzini); Milito, Zarate (22’st Obi). All. Ranieri.
NOTE: ammoniti Stankovic, Chivu, Moralez, Schelotto.
 
SECONDO TEMPO
49′: è finita. Atalanta-Inter 1-1, ma il penalty sprecato da Denis allo scadere lascia con l’amaro in bocca.
48′: ultimo cambio per il Cola, fuori Denis per Gabbiadini. Comunque, rigore a parte, Tanque decisivo.
46′: quattro minuti di recupero.
45′: incredibile il tiro dell’argentino, fiacco e centrale.
44′: miracolo di Castellazzi su Denis. Che spreco.
43′: rigore per la Dea. Incredibile. Occasionissima per i bergamaschi. Marilungo affossato da Chivu.
37′: è l’ora di Marilungo che sostituisce uno splendido Moralez.
33′: incredibile Milito, da zero metri spara alto da petto. Bell’incursione di Maicon.
30′: primo cambio per Colantuono, fuori Cigarini, dentro Carmona.
29′: conclusone di Milito, sulla ribattuta di Consigli, spazza Masiello.
27′: saetta di Stankovic che si spegne ad un metro dall’incrocio sinistro della porta atalantina.
25′: destro di Pazzini a lato.
22′: ultimo cambio per Ranieri, dentro Obi per Zarate.
21′: Moralez fa il diavolo a quattro sempre sulla sinistra, altra palla dentro e altra palla che sfila clamorosamente. Prima o poi arriverà una deviazione…
19′: tocca all’ex Pazzini divorarsi un’occasione da cinque metri. Bellissima partita.
17′: uuhhhhhhh Moralez. Dalla sinistra l’argentina fa fuori Lucio che lo vede con il binocolo mentre va via in dribbling, rasoiata in mezzo, ma la palla sfila clamorosamente.
16′: Ranieri gioca la carta Pazzini che entra al posto per Sneijder.
15′: Zarate brucia Masiello, destro a giro, smanaccia Consigli.
14′: mamma mia che occasione per Schelotto imbeccato da Bonaventura. Gioco fermo e giallo per il levriero per un fallo di mano dubbio.
7′: per fermare Schelotto bisogna abbatterlo. Ci pensa Stankovic che rischia il secondo giallo.
5′: talento sul velluto: dalla sinistra fa fuori il diretto avversario, tiro improvviso, Castellazzi in angolo.
1′: ripartiti!
1′: Castellazzi in campo per Julio Cesar.

PRIMO TEMPO
46′: una mazzata morale il gol di Denis per l’Inter proprio allo scadere, imbeccato da Moralez. Secondo tempo da brividi. Tutti negli spogliatoi.
45′: Tanquuuuuuuuueeeeeeeeeeeeeeee, sempre lui! Atalanta-Inter 1-1. Argentino imponente su Chivu, colpo di testa e pareggio. Si balla il tango a Bergamo.

44′: punizione velenosa dell’olandese. Para sicuro Consigli.
43′: ammonito Moralez per fallo su Sneijder.
39′: ammonito Chivu. E’ entrato in partita Zarate, l’argentino sembra imprendibile.
35′: sfortunatissimo Cigarini in occasione del gol.
32′: gelo al Comunale, Sneijder con un colpo da biliardo dal limite porta in vantaggio l’Inter grazie alla deviazione decisiva di Cigarini. Assist di Zarate. Atalanta-Inter 0-1.
28′: cross dalla sinistra di Peluso per Denis, beffato all’ultimo per Chivu. Provvidenziale il centrale ospite.
26′: negli ultimi minuti Inter in crescita.
25′: tiro cross di Zarate insidioso.
17′: al terzo fallo in un quarto d’ora Stankovic viene ammonito.
16′: destro violento di Stankovic deviato in angolo dalla difesa bergamasca.
15′: la manovra dell’Inter è lenta e prevedibile, la Dea, al contrario, ogni volta che attacca è rapida e dà sempre l’impressione di poter fare male.
14′: Denis troppo egoista, prova il tiro, rimpallato, non servendo così Moralez.
11′: l’impressione è che Maxi sia in forma anche stasera.
9′: partita dai ritmi pazzeschi. Atalanta finalmente aggressiva.
8′: altro corner per la Dea. Dalla destra può far male.
5′: dall’angolo Peluso è tutto solo, ma il tuo colpo di testa è troppo centrale. Brividi per Cesar.
5′: primo angolo della partita per l’Atalanta, Moralez brillante.
4′: Schelotto atterrato da dietro da Stankovic. Fallo per tutti, non per l’arbitro. El Galgo corre già veloce.
3′ primi minuti di studio a Bergamo. E’ l’Inter a governare il gioco per il momento.
1′: il Comunale è una bolgia, fuochi d’artificio dalla Nord. I tifosi ci credono.
1′: partiti!

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco M. - @4 e @2

    A proposito… mi pare che sto Albinolecce “unica vera squadra” ha un piede già in C di questo passo… se ha ragione @2 povera Bergamo!

    Grande Atalanta!! Continuate così!

  2. Scritto da albinolecce

    ma se l’albinolecce è l’unica squadra di bergamo..cosa vai a vedere l’atalanta?….. forse perchè in montagna faceva troppo freddo e sei venuto a goderti la vera passione della nostra città?…. dai che la lega pro vi aspetta….

  3. Scritto da hahahah

    mamma mia…..franca butta la pasta!

  4. Scritto da @1 e@2

    Se le vostre vite sono tristi, non tirate in mezzo l’ Atalanta…cercate quali sono i vostri veri problemi e curateli. Bye bye

  5. Scritto da Franca

    Sono felice che la squadra orobica sia arrivata in orario a Bergamo, visto che per riuscirci il suo pullman è passato scortato dalle forze dell’ordine con tanto di sirene spiegate alle 18.45 da Dalmine, facendo fermare le macchine di chi tornava a casa dal lavoro, non certamente retribuito come quello dei nostri campioni! Vorrei solo sapere chi paga la benzina. E’ il caso di impegnare una pattuglia per il ritardo di una squadra di calcio?

  6. Scritto da albinoleffe unica squadra vera bergamasca

    l’Atalanta è questa ??? sono convinto che si salverà all’ultima partita..forse!!