BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Orienteering, corsa e tennis per studenti

L’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo organizza una serie di manifestazioni sportive per studenti: il 27 ottobre “Caccia ai tesori di Città Alta”, l'11 novembre la corsa campestre e il 3 dicembre un evento di tennis.

Più informazioni su

Mens sana in corpore sano.L’Ufficio Scolastico Territoriale di Bergamo (ex Provveditorato agli Studi) tiene in grande considerazione l’antico detto, organizzando un fitto calendario di eventi sportivi per studenti nel corso di quest’autunno.
Il 27 ottobre si terrà in Bergamo Alta la manifestazione promozionale di orienteering “Caccia ai tesori di Città Alta”, durante la quale centinaia di studenti delle scuole medie e degli istituti superiori bergamaschi avranno l’occasione di andare alla scoperta di percorsi, luoghi, particolari storici ed artistici meno conosciuti della città antica, in una manifestazione ludica a cui però non manca un pizzico di competizione. L’evento inizierà alle 8:30 in Piazza Vecchia e si concluderà alle 11:30, per poi lasciar spazio alle premiazioni alle 12. La prova è a squadre , anche miste, da tre membri (o tre coppie), senza distinzione di categorie: ogni partecipante riceverà una cartina ed un cartellino “testimone”, con domande a cui i concorrenti potranno rispondere solo se si troveranno sul punto indicato in cartina (esempio: qual è il numero civico di questa casa? La targa ti dice chi è nato in questo palazzo?). E’ inoltre prevista una prova classica per studenti disabili anche in carrozzella. Ogni scuola ha potuto iscrivere un massimo di sei squadre (18 concorrenti o 36 se in coppia). La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo. La Caccia ai tesori di Città Alta giunge così alla terza edizione, preceduta da quella di debutto del 2000 e dalla successiva nel 2002. Per ulteriori informazioni e per consultare i risultati, visitare i siti: www.educazionefisicabergamo.it e www.agorosso.it
L’11 novembre, invece, prenderanno il via i giochi sportivi studenteschi 2011/2012 – mini olimpiadi di 50 manifestazioni per migliaia di studenti – con le gare di corsa campestre: oltre tre mila studenti di 72 scuole medie parteciperanno alle fasi distrettuali di qualificazione ed alla fase provinciale. La partecipazione è riservata alle scuole medie che hanno costituito il centro sportivo scolastico ed avviene per rappresentative di istituto, con al massimo due squadre da tre alunni l’una. Le categorie sono ragazzi/e 2000-2001 e cadetti/e nati 1998-1999. La prima gara si terrà a Rovetta l’11 novembre, poi il 15 novembre a Bagnatica, il 16 novembre a Treviglio, il 17 novembre a Bergamo e il 22 novembre a Martinengo. La finale provinciale si terrà il primo dicembre a Martinengo in via Trento 56. Il ritrovo dei concorrenti è sempre alle 9.30. Le iscrizioni posso essere fatte on-line sul sito www.olimpya.it/port/iscrizioni.
Infine, il 3 dicembre alle ore 15:30, il Forum di Assago ospiterà la “Grande Sfida” di tennis, in cui si confronteranno le tenniste statunitensi Serena e Venus Williams e le azzurre Flavia Pennetta e Francesca Schiavone. L’evento vedrà coinvolti gli studenti vincitori dei giochi sportivi studenteschi di tennis di ogni provincia lombarda. La partecipazione è riservata agli studenti di tutte le scuole medie e superiori suddivisi in due categorie, cadetti/e 1998-1999-2000 (e 2001 se in anticipo) e allievi/e 1995-1996-1997 (e 1998 se in anticipo). Ogni istituto ha potuto iscrivere tre alunni e tre alunne per categoria.
I giochi sportivi studenteschi ogni anno rappresentano un percorso di avviamento alla pratica sportiva in numerose e diverse discipline e sono riservati agli studenti di tutte le scuole medie e di tutti gli istituti superiori, regolarmente iscritti e frequentanti, relativamente all’anno scolastico al quale si riferiscono i giochi. Per ulteriori informazioni è possibile visitare i siti: www.educazionefisicabergamo.it e www.istruzione.lombardia.it/bergamo.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.