BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La genesi di Pogliaghi alla Compagnia del Disegno

Chiara Palumbo cura la mostra dedicata al poliedrico artista nella sua città natale

Più informazioni su

La storica galleria Compagnia del Disegno presenta la mostra, Lodovico Pogliaghi per Milano. La genesi delle sue opere, a cura di Chiara Palumbo. L’evento si configura quale primo omaggio al poliedrico artista nella città natale, presso la quale ha ricoperto un ruolo di primo piano, così come in tutta Italia, in qualità di scultore, pittore e decoratore, nonché collezionista, uomo di cultura ed esperto d’arte, a cui privati e principali istituzioni pubbliche si sono spesso rivolte.
Numerose committenze l’hanno visto protagonista nella capitale lombarda nei più disparati campi: dalla pittura alla scultura, dall’oreficeria alla scenografia, toccando le più svariate tecniche artistiche, tra cui quella musiva. L’esposizione di una trentina tra fogli e cartoni testimonia tale proliferazione creativa, affermando la supremazia del disegno quale mezzo di studio su cui basare l’iter di progettazione e di rifinitura di ciascun’opera.
A studi anatomici per le figure che animano le formelle della porta centrale del Duomo, si affiancano bozzetti per la pala d’altare raffigurante San Giuseppe e il Bambino della Basilica di San Babila e per quella del Sacro Cuore di Gesù per l’Università Cattolica. A modelli per le scenografie del “Nerone” di Boito, seguono schizzi per le figure allegoriche dei mosaici per la cripta all’interno della Casa di Riposo Giuseppe Verdi. Allo studio per la lunetta centrale del Famedio raffigurante la “Storia”, si accostano i fogli inerenti la tomba di Arrigo e Camillo Boito presso il Cimitero Monumentale, ed altri ancora.
La raffinatezza di alcuni suoi carboncini, talvolta impreziositi da lumeggiature a biacca o sanguigna, o ripassati a china, testimonia l’abilità esecutiva dell’artista nonché l’influenza subita dai maestri e dagli stili del passato, primo su tutti il Rinascimento. L’eclettismo di Pogliaghi, tanto nella versatilità del suo ingegno, quanto nel sovente “citazionismo”, dopo un ingiustificato oblio da parte della storiografia novecentesca, lo rende oggi uno degli autori maggiormente da indagare in quanto importante rappresentante di quel gusto storicista a cavallo tra due secoli.
 
Inaugurazione: mercoledì 26 Ottobre 2011 ore 19.00 – ingresso libero
Periodo: dal 26/10/2011 al 23/12/2011
Orari: da martedì al venerdì 10.00-12.30 / 16.00-19.30; sabato su appuntamento
Informazioni: Compagnia del Disegno, via Santa Maria Valle, 5 – 20123 Milano
Tel. 02/86463510 – Fax 02/8053374 – www.compagniadeldisegno.com – info@compagniadeldisegno.com
Mostra e catalogo a cura di Chiara Palumbo
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.