BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Costa Volpino ok contro Livorno

Gli uomini di Gabrieli vincono in sofferenza contro i toscani grazie ad un Coviello freddissimo nei secondi finali.

Più informazioni su

VIVIGAS COSTA VOLPINO – DON BOSCO LIVORNO 79 – 74
( 23-21 , 48-32 , 62-52 )

VIVIGAS : Tracchi 9 , Furlanis 10 , Caramatti 9 , Nezosi ne , Castelluccia 17 , Baroni 0 , Polonara 7 , Guerci 10 , Cicive’ ne , Coviello 17. Coach : Gabrielli
LIVORNO : Circosta 10 , Sidoti 11 , Niccolai 6 , Agostini 3 , Martini 6 , Casagrande ne , Bianchini 2 , Bernardi 7 , Saponi 14 , Modica 15. Coach : Tedeschi.
Arbitri : Scarso di Codevigo e Gagno di Villorba . Tiri liberi : Vivigas 19/22 Livorno 16/23 Usciti per 5 falli :Polonara , Guerci e Bernardi Spettatori : 250 circa.

Vittoria sofferta quella che la Vivigas incamera nel turno casalingo contro il Don Bosco Livorno. Mischia le carte coach Gabrielli che parte con Tracchi , Caramatti , Coviello , Castelluccia e Guerci mentre il coach toscano Tedeschi presenta Bernardi , Circosta , Martini , Modica e Saponi.Inizio equilibrato con i due attacchi che si equivalgono mentre le difese soffrono un poco, si segnalano sui due fronti Tracchi e Saponi (12-11 al quinto).Tutti i tentativi di allungo della Vivigas vengono immediatamente frustrati da Livorno che riesce a limitare Guerci sotto i tabelloni subendo un po’ le folate di Tracchi e Furlanis ma rimanendo a contatto e arrivando in scia al primo riposo (23-21).Ingrana le marce alte Costa Volpino all’inizio del secondo periodo sfruttando la verve sia di Tracchi che di Furlanis che innescano un redivivo Castelluccia che supporta Guerci nel primo allungo locale (37-29 al quindicesimo).Anche Coviello trova giocate di sostanza che dilatano il margine a favore dei locali visto che i labronici stentano in attacco e in difesa non riescono ad arginare il gioco piuttosto fluido di Costa Volpino che arriva al riposo lungo con un confortante +16 (48-32).La partita non e’ sicuramente da considerarsi chiusa visto che al rientro dagli spogliatoi le giocate di Sidoti e Modica consentono a Livorno di riavvicinarsi tenendo conto che Costa Volpino è costretta a rinunciare a Tracchi che si “scaviglia” (55-43 al venticinquesimo).Va un po’ in sofferenza Costa Volpino che ha anche qualche problema di falli ma resiste con la grinta e con il cuore arrivando all’ultimo riposo avanti ancora di 10 lunghezze (62-52).L’ultima frazione di gioco e’ segnata dal gioco perimetrale degli ospiti che con Circosta ricuce piano piano il divario mentre i sebini faticano in attacco non trovando soluzioni semplici e forzando in alcune occasioni (71-64 al trentacinquesimo).I toscani assaporano il gusto della rimonta che pero’ si interrompe sul 75-74 quando e’ Coviello con 4 liberi consecutivi a sigillare una vittoria importante per il morale e la classifica della Gabrielli’s Band. Non c’è tempo di riposare visto che gia’ mercoledì si torna in campo sul parquet di Castellanza dove si va ad affrontare la Sangiorgese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.