BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Blitz dei carabinieri, sequestrati 240 grammi di cocaina

Alla cascina Bettolino arrestati tre immigrati marocchini. Barricati in casa, avevano stupefacenti e telefoni per le chiamate dei clienti.

Più informazioni su

Controllo mirato dei carabinieri nel caseggiato denominato villa Ceresoli, in località Bettolino, di Palosco, zona nota per un certo andirivieni di spacciatori. Dopo controlli che duravano da giorni i carabinieri di Martinengo (compagnia di Treviglio), in collaborazione con la polizia locale di Palosco e Bolgare, i nuclei cinofili della locale di Brescia e i vigili del fuoco di Romano, hanno fatto irruzione in quattro appartamenti della vecchia villa di campagna, abitata per lo più da immigrati. In uno degli appartamenti tre immigrati marocchini si erano barricati e non volevano aprire la porta, che è stata sfondata. All’interno i carabinieri e i loro collaboratori hanno trovato 219 grammi di cocaina, più altri 20 grammi dello stesso stupefacente già suddivisi in dosi. C’erano anche, in quella casa, un grammo di hashish, una serie di telefoni cellulari utilizzati verosimilmente dagli spacciatori per ricevere le telefonate dei clienti e 575 euro in banconote da piccolo taglio, molto probabilmente guadagnate con lo spaccio. Tutto il materiale è stato sequestrato. In manette tre marocchini, tutti pregiudicati: uno di 39 anni residente a Mornico al Serio, un altro di 44 anni, senza fissa dimora, un terzo di 27 anni, anche lui senza fissa dimora. Prima del blitz, con una serie di appostamenti, i carabinieri si erano accertati della loro attività di spaccio, anche controllando una serie di acquirenti. Sul mercato dello spaccio i 240 grammi di cocaina avrebbero avuto un valore di 40 mila euro.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.