BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamelli prova almeno a metterci il cuore

Il difensore è lunico che si salva dietro e nel finale prova anche ad avanzare. Per il resto è buio totale, Regonesi è irriconoscibile.

Più informazioni su

TOMASIG 5: Sui tre gol subiti avrebbe potuto farci poco, per il resto il Crotone non crea altri grossi pericoli.

DAFFARA 4,5: Stende disperatamente Sansone lanciato a rete e lascia la sua squadra in nove uomini.

D’AIELLO 4: Già ammonito si fa cacciare in occasione del fallo da rigore con il quale il Crotone passa in vantaggio di nuovo.

BERGAMELLI 6: Il meno peggio della linea difensiva, nel finale prova anche a salire per dare una svegliata ai compagni. 

REGONESI 4: Giornataccia, si addormenta sull’azione del primo gol e poi si fa infilare praticamente da chiunque.

HETEMAJ 4,5: Rischia il rosso quando, da ammonito, è protagonista di un’entrata al limite nel corso della ripresa. (35′ st LANER SV)

PREVITALI 5,5: Fortunato lo toglie dopo le espulsioni per cercare di dare più equilibrio alla squadra. (9′ st PICCINNI 5,5: Il carattere lo mette, ma la situazione è già abbastanza compromessa)

CRISTIANO 5: Sulla fascia destra dimsotra di non avere la stessa pericolosità che ha di solito su quella opposta. (1′ st PACILLI 5: Prova qualche accelerata nella ripresa, ma il motore non gira come dovrebbe)

GIRASOLE 6: Protagonista delle poche incurisoni in area avversaria della Celeste nel corso primo tempo.

FOGLIO 4: La sua espulsione è la più grave delle tre, perchè manda a quel paese l’arbitro
con la squadra già in 9.

COCCO 5: Con quelle poche palle che gli arrivano cerca gloria, ma la fortuna non è dalla sua parte.
 
FORTUNATO 4: La squadra gli risponde ancora una volta assente, non solo come gioco e risultato ma anche a livello mentale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.