BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Webcam sull???Arera, petizione contro lo spegnimento

Dopo le polemiche scatenate in seguito alla pubblicazione della notizia sul nostro sito gli appassionati di montagna si sono mobilitati in massa. La petizione ha gi?? raccolto quasi 200 adesioni.

Più informazioni su

Parte la raccolta firme per impedire lo spegnimento della webcam sul monte Arera. Dopo le polemiche scatenate in seguito alla pubblicazione della notizia sul nostro sito gli appassionati di montagna si sono mobilitati in massa. La petizione, che potrete trovare qui (clicca) ha già raccolto quasi 200 adesioni. Decine invece i commenti su Bergamonews su una questione che va ben oltre il caso specifico. Quali sono i confini della privacy?

Ecco la lettera allegata alla petizione:
Quale privacy debba violare la telecamera di Oltreilcolle.com sull’Arera a CAPANNA 2000 in alta Val Serina 8BG) non è facile da capire.
Inquadra la montagna e la conca del paese sino a Milano e riprende eventualmente le persone da lontano.La telecamera è fissa e non zoomabile.

Ma il sindaco intima lo spegnimento. Parte questa raccolta firme.
Secondo il Comune di Oltre il Colle la webcam installata sul tetto del rifugio Capanna 2000, sul monte Arera a quota 2000 m, crea problemi di privacy. Non è uno scherzo. Si tratta semplicemente e burocraticamente del contenuto di una lettera inviata venerdì 14 ottobre dal sindaco di Oltre il Colle Rosanna Manenti al gestore del rifugio Capanna 2000.
Quale debba essere la privacy violata da questa webcam, infatti, non si capisce proprio. L’occhio della telecamera digitale è puntato sull’Arera, guarda solo in parte ai rilievi in prossimità del rifugio e non permette di identificare le persone, salvo nei casi in cui un turista non si piazzi a due centimetri dall’occhio elettronico, con l’intento dichiarato di farsi riconoscere.
La Webcam è un indispensabile strumento per lo studio meteo, utile al soccorso alpino, agli escursionisti Chiediamo un sostegno con la vostra firma per dare sostegno a questo strumento così ben voluto da moltissimi!
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dombairo

    Il webnetwork è gestito dal marito del sindaco,il webnetwork difende a spada tratta qualsiasi decisione del sindaco ma senza mai dire quali legami ci siano con il sindaco.
    Il webnetwork se l’è presa tremendamente quando è stata installata la cam sull’Arera, parlava di “numerose” denuncie giunte alle autorità e ora dopo un anno le autorità (il sindaco) ordinano le spegnimento della webcam posta a 2000 mt di altitudine.
    Ma queste numerose denuncie sembra siano solo una, chi ne sarà il mittente?

  2. Scritto da dombairo

    Come ciliegina sulla torta, sulla casa del sindaco, e quindi anche di suo marito, c’è una webcam puntata sulla via principale del paese, ma il webnetwork nega quasi tutto.
    Poi il sindaco con le sue interviste smonta tutto il lavoro fatto dal webnewtwork gestito dal marito.
    Io non capisco le vere ragioni dell’ordinanza, forse mi serve uno psicologo che analizzi i vari comportamenti e che mi spieghi tutto.

  3. Scritto da Alberto

    A Beppe: bella domanda ! Ma ad Oltre il Colle tutto si fa in famiglia. Esempio di comunicazione a kilometro zero !!! :-)))))

  4. Scritto da Beppe

    Consiglierei di leggere l’intervista a Metro dove al sindachessa ha bene espresso tutta la faccenda e cioè che la webcam è sua o comunque nella sua casa, che la privacy va a farsi benedire dicendo che sono in lontananza le persone.Ma signora sindaco con tre risposte ha smontato tutto il lavoro del web Network Oltre il Colle!! Ah no scusate ha confermato che la webcam è senza autorizzazione ….la “sua”. Capisco perchè un migliaio e più di persone hanno firmato la petizione!

  5. Scritto da Beppe

    Ma scusi Alberto, ma perchè il direttore del webnetwork di Oltre il Colle è il marito della sindaco!

  6. Scritto da Web Network Oltre il Colle - oltreilcolle.net

    Siamo noi proprietari della webcam “nella casa della sindachessa”, che è un condominio e ha diversi piani di proprietà differenti. Non abbiamo mai ricevuto lamentele per la webcam (se non alcuni come il suo in questi giorni), anzi, numerosi complimenti. Non comprendiamo cosa c’entri la nostra webcam autorizzata con quella del monte Arera che non ha autorizzazione. Consigliamo di leggere l’intervista al sindaco pubblicata su news.oltreilcolle.net per conoscere anche le motivazioni istituzionali.

  7. Scritto da Alberto

    Non capisco ( ma forse sono “gnocco” ) perchè i signori che si definiscono proprietari della Wbcam di via Roma ( quindi muniti di competenza e strumentazione adatta ) rispondano tramite Il Sito Oltreilcolle.net e non personalmente. Hanno bisogno del “tutore”, o il tutore é……

  8. Scritto da Alberto

    A occhio indiscreto: hai visto come è posizionata la Webcam ? Se dovessero alzarla riprenderebe solo il volo delle “poiane”. Ma questo ai meteorologhi non serve. Anche al Soccorso Alpino serve vedere lo stato della valle, non della stratosfera.

  9. Scritto da giada

    le strade, le banche, i supermercati sono pieni di telecamere e questa sindaco si preoccupa della privacy sul monte Arera? pensa forse che una persona in difficoltà non vorrebbe essere vista nella webcam per difendere la sua privacy? occuparsi di qualcosa di più utile magari?

  10. Scritto da Carla Oltre il Colle

    Si la webcam basterebbe alzarla come era in precedenza, ma il gestore l’ha fatto di proposito per riprendere un pezzo di primo piano e verificare la neve se è arrivata sino a 2000 metri..non certo per fotografare qualcuno! I

  11. Scritto da la redazione

    per 7: sono con l’altro articolo

  12. Scritto da Carla Oltre il Colle

    Scusate ema i vecchi commenti dove sono andati a finire?

  13. Scritto da Alpinista

    Giusto, bisogna rispettare la privacy della fauna d’alta quata!!! O no?!
    Non avevo mai visitato questa webcam, ma disattivarla mi sembra una sciocchezza. Poi qualcuno applica la legge sulla privacy solo quando fa comodo a se stesso!

  14. Scritto da Mah

    Probabilmete a qualcuno dà fastidio essere “ripreso” in montagna quando dovrebbe essere al posto di lavoro!

  15. Scritto da dombairo

    sul sito webnetwork (che non è il sito che ha installato la web ma è un altro sito che sostiene la necessità di togliere la web dell arera) prima dicevano che il problema è la privacy, adesso dicono che il problema è il fatto che il rifugio sia prorpietà del comune.
    Quale sarà il loro vero problema?

  16. Scritto da Maddalena

    Io credo che la vera causa di questa storia è nel fatto che alcuni cittadini si erano preoccupati per la webcam installata nella casa della SINDACHESSA ! Riprende dalla sua casa, dalle sue finestre e mette in rete le immagini con e le case davanti vicine…che si sia vendicata? Quì in paese molti asseriscono che molte lamentele per la sua webcam ci sono state…io l’Arera la vedo tutti i giorni ma dal basso è invece molto bello e come dicono tanti utile vedere in alto..Non spegnetela per favore

  17. Scritto da Sfrisù

    Storia assurda, va bene la privacy ma con equilibrio; c’è gente che ne fa una malattia.

  18. Scritto da occhio indiscreto

    Ma scusate che motivo c’è di fare la petizione? E’ sufficiente alzarla un po e il problema è risolto! Il vero problema è la questione personale fra sindaco con marito contro il gestore del rifugio, in paese lo sanno tutti……..

  19. Scritto da bassaiolo

    Ma non aveve proprio nient altro a cui pensare da quelle parti??