BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Anche il Pd boccia i tagli alle auto blu

L???ufficio di presidenza del consiglio regionale prende ancora tempo sulla riduzione dei costi della politica, l???aula boccia la riduzione delle spese per le auto blu.

Più informazioni su

Mentre fuori dal Pirellone protestano le tute blu dei metalmeccanici che rischiano il posto, e Roberto Formigoni lancia l’allarme sui nuovi tagli ai trasporti e al welfare, l’ufficio di presidenza del consiglio regionale prende ancora tempo sulla riduzione dei costi della politica, l’aula boccia la riduzione delle spese per le auto blu e, dopo il mancato blitz del 21 settembre scorso, aumenta di ben 1 milione e 182mila euro il budget di spesa per quest’anno, che passa da 70.050.740 a 71.232.740 euro. Centotrentamila euro in più per pagare i contestatissimi sottosegretari del governatore, introdotti dal nuovo statuto. Oltre 173mila (il 50 per cento in più rispetto a prima) solo per la realizzazione di «trasmissioni radiotelevisive sull’attività del Consiglio». Ben 150mila
per l’altrettanto discusso rimborso chilometrico delle spese di trasporto dei consiglieri regionali che passano da 695mila a 845mila. Sessantamila euro in più per pagare consulenze che quest’anno sono cresciute da 80mila a 140mila euro. Duecentocinquantamila in più per finanziare congressi, convegni, seminari e patrocini il cui costo è lievitato, dalla previsione di inizio anno di 410mila euro, a 670mila. E per i contestati vitalizi agli ex consiglieri, che da più parti si chiedeva di ridimensionare, arrivano 130mila euro in più. «Solo noi abbiamo votato contro – denuncia il capogruppo di Italia dei valori in Regione, Stefano Zamponi – Si tratta di una mancia elargita senza un criterio logico. Non esiste un regolamento, ma solo decisioni discrezionali. Sono spese che, forse, ci si poteva permettere in passato, ma non certo in un momento di crisi come questo. Pdl, Pd e Lega difendono le auto blu».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sentiamo

    Sarebbe gradito un commento del PD lombardo

  2. Scritto da luca

    Parlano in un modo e praticano in un altro!