BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Marino: “In caso di salvezza ho un progetto serio”

Il dirigente nerazzurro svela le sue intenzioni qualora la Dea dovesse restare in A: "Abbiamo un programma serio, con l???inserimento di giovani da valorizzare".

Più informazioni su

Pierpaolo Marino svela le sue intenzioni qualora l’Atalanta dovesse restare in Serie A. Il dirigente della formazione orobica ha anche fatto una analisi acuta dei giocatori a sua disposizione, oltre che di mister Colantuono: “Abbiamo un programma serio che prevede l’inserimento di alcuni giovani da valorizzare – ha dichiarato Marino – . Se dovessimo restare in Serie A avremo la possibilità di intraprendere un progetto molto serio. Se credevo che Denis fosse così forte? , l’ho portato prima a Napoli poi a Bergamo, mi fido molto di lui. Magari durante l’arco della stagione ci saranno momenti in cui renderà di meno, ma abbiamo altri ragazzi capaci di risultare determinanti come sta facendo lui in questo momento. Rilancio di Colantuono? In realtà il mister ha fatto sempre bene, anche a Torino. Solo a Palermo non ha avuto un’esperienza facile, ma questo è successo a molti ottimi allenatori in quella piazza. Cigarini, invece, è decisamente rinato, forse anche grazie allo splendido clima di Bergamo, dove c’è una curva fantastica, un campanilismo di altri tempi che alla fine porta i giocatori ad immedesimarsi coi tifosi e a sentirsi bergamaschi. Preparazione fisica specifica per recuperare subito il -6? Ma non è vero, Colantuono mi ha detto che ha programmato tutto come al solito. Abbiamo solo fatto amichevoli contro squadre più forti del solito per entrare in ritmo partita. Siamo partiti bene per la mentalità, che viene da tutte le nostre componenti, presidente, società, allenatore, giocatori e pubblico.”
Fonte: Calciomercato.it 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da solodea

    Pierpaolo Marino è sicuramente un uomo di calcio, una persona che si immedesima con costrutto e coscienza nel ruolo che gli viene assegnato e del quale si sente investito (e questo non è da tutti) di personale responsabilità. Credo che per una persona, che mi pare altrettanto corretta e cosciente, come Zamagna avere al fianco Pierpaolo Marino sia di notevole importanza ed accrescimento professionale. Ora, senza fare voli pindarici non nel dna dell’Atalanta, non possiamo che essere fieri di ciò.