BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Gazzetta: Doni pronto ad ammettere di non aver denunciato una combine

Di fronte al Tnas, secondo il quotidiano sportivo, il capitano sarebbe pronto a fare una parziale ammissione, per ottenere uno sconto sulla squalifica e ridurre i punti di penalizzazione della squadra. "Qualcosa di strano in Atalanta-Piacenza..."

Più informazioni su

Cambio di strategia da parte di Cristiano Doni? Il leader nerazzurro sarebbe pronto ad ammettere di fronte al Tnas, l’ultimo grado di giustizia sportiva, di aver capito che Atalanta-Piacenza non era stata una partita vera, puntando così ad ottenere uno sconto sulla squalifica di tre anni e mezzo e, probabilmente, di conseguenza, uno sconto sulla penalizzazione di 6 punti subìta dall’Atalanta. A dare notizia del cambio di linea difensiva è la Gazzetta dello Sport di oggi, mercoledì 19 ottobre.
Il prossimo 24 ottobre Cristiano Doni sarebbe pronto ad avvicinarsi alle tesi dell’accusa, secondo la Gazzetta. Il capitano ammetterebbe di aver intuito o saputo che durante Atalanta-Piacenza era successo qualcosa di anomalo ma di non aver denunciato nulla. E saremmo quindi di fronte all’ammissione di omessa denuncia. Ricorda, tra l’altro, la Gazzetta dello Sport, che di fronte al procuratore Palazzi Cristiano Doni aveva affermato: “Rivedendo le immagini della partita si capisce che qualcosa di strano può essere accaduto”.
Solo rivedendo le immagini? O Doni sapeva comunque da marzo che non tutto era filato liscio durante quella partita? Il cambio di strategia non sarebbe indifferente, dopo i primi due gradi di giudizio in cui il capitano nerazzurro aveva respinto, con fermezza, ogni accusa.
La Gazzetta si spinge a formulare pronostici: un ammissione di Doni potrebbe anche comportare per l’Atalanta uno sconto di tre punti sulla penalizzazione, da – 6 a – 3, se non addirittura a – 2 o ad una semplice multa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ol piero

    dai doni ammette di non aver denunciato niente, gli rifilano solo sei mesi, così a marzo torna in campo per il finale di campionato, all’atalanta gli tolgono tre punti così è più facile salvarsi e…. poi tutto a tarallucci e vino. allegria fanciulli allegria.

  2. Scritto da a testa alta

    gigi chi si ispira alla maga mogò per fare i suoi commenti sei tu visto che non avrai letto nemmeno una parola di tutti le carte del processo

  3. Scritto da aldo

    ma dove sono le querele che aveva promesso ?

  4. Scritto da andrea

    i soliti commenti di persone che non hanno letto le carte ma parlano avendo letto titoli di quelli che dovrebbero essere giornali. probabilmente molti che hanno commentato insultando doni non sanno nemmeno cos’è l’omessa denuncia. comunque sembra che la proposta arrivi dalla figc a doni non il contrario. dovesse accettare è solo per avere il male minore da questa perversa giustizia sportiva

  5. Scritto da julius

    lo hanno fatto cittadino onorario di bergamo…. ma ti rendi conto???

  6. Scritto da mario

    @32 @37 pienamente d’accordo
    Aggiungo che la fiducia incondizionata a Doni della società è quantomeno sospetta

  7. Scritto da greatguy

    Doni sceglie il male minore x mettere fine a questa farsa! ma sopratutto x il bene dell’atalanta (riduzione penalità) alla fine sti (autocensura) della figc lo hanno messo sotto ricatto xchè non hanno, NON SOLO UNA PROVA MA NEMMENO QUALCOSA CHE CI ASSOMIGLI VAGAMENTe

  8. Scritto da la redazione

    per greatguy: davvero non capisce perché abbiamo censurato metà del suo commento? La prossima volta tagliamo tutto, non solo una parte

  9. Scritto da greatguy

    bravi bravi……

  10. Scritto da rf

    e aspettare magari che Doni e il suo avvocato facciano la proposta di ammissione di cui si ciancia? No eh?
    Io non ho mai difeso Doni. Ho solo e sempre detto che è stato processato (dalla sommaria giustizia sportiva, ricordo ai piùi che fanno confusione con quella ordinaria) senza prove o riscontri seri. La sentenza ultima è una vergogna.Leggete le motivazioni e non giudicate per interposta persona, ossia x pareri giornalistici. Quindi non sono io a dovermi giustificare, semmai è l’opposto.

  11. Scritto da gigi

    @42@40 ma sei avvocato, conosci tutte le prove ? hai letto tutte le carte o ti ispiri alla maga mogò ?

  12. Scritto da poeret

    @4..veramente per perdere non ci si deve accordare, basta sbagliar qualche intervento, provocare 2 rigori.. e così è stato

  13. Scritto da Sostenitore di Doni

    per il n. 5, non ha letto bene l’articolo, la colpevolezza di Doni non e’ stata provata, al limite sapeva ma non era coinvolto direttamente

  14. Scritto da digeo

    Doni, con questa mossa, smentisce tutto quanto ha sostenuto sino ad oggi, cioè di essere completamente estraneo a tutto e ignaro di tutto. Mi sembra davvero alla frutta, come quando ha fatto finta di aver litigato con santoni, suo amico e socio. Ridicolo. Tra l’altro non mi pare proprio che la squadra stia subendo la sua mancanza. Per qualche inguaribile fan di doni, sembrava che a bergamo lo stadio dovesse chiudere senza doni in campo….e invece andiamo avanti benone senza i suoi protagonismi.

  15. Scritto da cittadino

    CHE SCHIFOOOOOOOOOO !!!!

  16. Scritto da Luca87

    Il sig. Pelucchi, noto per la sua imparzialità in tutta questa vicenda, ci delizia con un nuovo articolo sull’autorevolissssimo quotidiano di colore rosa. Ovviamente senza riportare alcun virgolettato, dato che altrimenti dovrebbe mettere parole in bocca all’avvocato Pino, che non ha ancora dichiarato nulla di nuovo in merito alle sue strategie difensive.
    Ma nel dubbio prendiamo tutto per oro colato, giusto?

  17. Scritto da luca dalmine

    quindi si evince che Doni non c’entra niente,glielo hanno chieso ma lui ha detto no e l’unico neo è stato non aver denunciato la cosa… infatti..chi fa la spia non è figlio di maria…

  18. Scritto da Luca

    che grande uomo quello a cui abbiamo dato la cittadinanza onoraria…

  19. Scritto da adele

    Nel frattempo le quote abbonamento sono stazionarie? E l’importo?

  20. Scritto da curva sud

    la rosa?non è credibile come il nostro governo.

  21. Scritto da rf

    per più di qualcuno deve essere troppo complicato capire che nel calcio le partite le vende chi deve perdere e non chi deve vincere.

  22. Scritto da Ma dai!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Dal sono innocente mi stanno sputtanando …………………..caro Doni fai concorrenza al vecchio e caro Pinocchio….

  23. Scritto da lucio c.

    caro rf non sai più a cosa attaccarti eh?

  24. Scritto da corti-novis

    credo che ha questo punto ci meritiamo il 6 a 0 in campo etico… che non è fatto di erbae calce ma è fatto di una prateria chiamata ONESTA’.

  25. Scritto da incompreso

    considerazione generale.
    il dialogo e il confronto pubblico italiani sono stati ridotti a questione da stadio, a tutti i livelli. la logica dei fideismi contrapposti, buoni per la curva la domenica e per la chiacchiera al bar, che è triste e preoccupante vedere applicati a tutti i possibili argomenti pubblici.
    in questo caso, i fatti dicono finora: squalifica e penalizzazione della squadra.
    vedremo i nuovi fatti.

  26. Scritto da rf

    @25 Non meriteresti nemmeno risposta. Per quelli come te , cioè, con mentalità da mercato dell’ortofrutta, è troppo complicato capire la differenza tra essere colpevoli di un illecito e esserne a eventuale conoscenza. Molto meglio occuparsi di arance e limoni. Direi che ci si merita la disinformazione che ci circonda, ossia quella che ha condannato mediaticamente un calciatore prima ancora che venga processato.

  27. Scritto da Dea

    rf, tu che non l’hai mai condannato perchè lo scagioni prima del tempo?
    Non converrebbe aspettare anche a te?

  28. Scritto da gol

    27, questa favoletta non è degna di lei.
    Suvvia. doni ha già fior di difensori.

  29. Scritto da enrico

    Si sta semplicemente apparecchiando la tavola: arrivano tarallucci e vino, come nella migliore tradizione italiana. Se certe cose succedessero a Napoli, sai il belotti come si inalbererebbe…

  30. Scritto da tony

    eh si, qualcosa di strano… Atalanta-Piacenza 3-0, non ditemi che poi alla fine magari la Dea è salita in A e il Piacenza è retrocesso ! E senza quei tre punti saremmo arrivati secondi, ma si va in A anche secondi ?

  31. Scritto da gigi

    forse mi sbaglio, ma non ho mai sentito affermare da Doni o dai suoi avvocati o dai supporters “non hanno trovato le prove perche’ il reato non è stato commesso”, invece ho sentito spesso solo ” non hanno trovato le prove” o ” prove incosistenti “

  32. Scritto da Luca87

    Mancando la firma dell’articolo mi rivolgo genericamente alla redazione.
    Come mai il titolo dell’articolo nella pagina principale differisce da quello che si legge aprendo l’articolo?
    A me è stato insegnato che il virgolettato si usa quando si riporta testualmente la dichiarazione di una persona.
    – Doni pronto ad ammettere “Sapevo, ma non ho denunciato” –
    Significa che Doni ha affermato quanto sopra?
    Dato che non risulta da nessun altra parte delle due l’una: o è un vostro scoop, o qualcuno…

  33. Scritto da Maurizio(falso)

    Stufo marcio di continui getti di fango senza uno straccio di prova.

  34. Scritto da marco

    Ancora un po’ di pazienza siamo all’ultimo grado, inutile improvvisarsi veggenti si rischiano brutte figure

  35. Scritto da reds 65

    troppa gente non sa leggere o non capisce cosa legge; cercatevi qualcuno che ve lo spieghi

  36. Scritto da negroni

    x 34 stufo di che ? è sempre stato colpevole. certo per voi che avete le fette di salame sugli occhi non so cosa fare

  37. Scritto da m.m.

    E adesso Daniele Belotti che fa? Toglie il ritratto dal suo oneroso ufficio nel Pirellone?

  38. Scritto da sentierone

    i casi sono 2:
    o i tifosi non ci hanno capito nulla e davanti al TNAS i nodi verranno al pettine;
    oppure è ora che Doni,se estraneo a tutto, si faccia valere e cominci a denunciare certi giornali;

  39. Scritto da bobone

    C’è anche un terzo caso: che Doni sia un bugiardo… E se davvero è pronto ad ammettere che sapeva e non ha denunciato è quanto meno indegno di fare il capitano dell’Atalanta

  40. Scritto da Leo

    Non mi è chiara una cosa:
    Se la partita era concordata, e Doni ne aveva solo il sospetto e non era parte in causa della combine, qualcun altro delle due società si era messo d’accordo….quindi come di può ipotizzare una riduzione di punti ?

  41. Scritto da kappero

    dove siete sostenitori di doni? tutti quelli che qui scrivevano che son tutte illazioni, coraggio, battete un colpo

  42. Scritto da genu

    ma scusate ? quello che scrive la Gazzetta e’ legge?…..

  43. Scritto da coccodrillo

    il coccodrillo è venuto a galla……ma non era estraneo?????? aspettiamo di vedere le novità ……….

  44. Scritto da m.m.

    E dc, il condonatore tombale che fine ha fatto?
    Non scrive più?

  45. Scritto da d

    Domanda m buona, Leo 4. me la faccio anch’io.

  46. Scritto da nico

    A parte il fatto che la stessa notizia era su l’Eco di qualche giorno, dove veniva ventilata l’ipotesi di chiudere la cosa con l’omessa denuncia e 6 mesi di squalifica, ritengo si tratti di una strategia difensiva probabilmente “suggerita” da qualcuno… Teniamo conto che il TNAS è un altro organo rispetto alla FIGC e che soprattutto da Cremona (a quanto mi risulta) non è più uscito nulla (e chissà quando apriranno l’i-phone…) IO STO CON CRISTIANO DONI E CON L’ATALANTA

  47. Scritto da Semper a CRAPA olta

    @5 il colpi te lo batto in testa a te! Non è k ogni cosa che scrive la ” cosa rosa” è per forza la verità! E poi a fianco del capitano sempre… Nel bene e nel male! Aspettiamo prima di giudIcare noi… NOn come la gente come te… Che giudicano prima… E pensano di sapere tutto…

  48. Scritto da m.m.

    @6

    Prova a contraddirlo se hai fonti più certe.