BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La Foppa punta sulla linea verde fotogallery

La Norda Foppapedretti si ?? presentata a Nembro. Piccinini: "Felicissima di essere rimasta a Bergamo, credo al progetto della societ??".

Più informazioni su

La Norda Foppapedretti sceglie l’incantevole cornice della Tenuta Colle Piajo a Nembro per presentarsi, tirata a lucido, davanti a stampa e appassionati. Presentazione che arriva a campionato iniziato (due vittorie su due gare per le rossoblu e primo posto in classifica) e che vede parecchi volti nuovi, molte giovanissime (Angela Gabbiadini, Hristina Ruseva, Valentina Diouf, quest’ultima assente per gli impegni scolastici…) ed altre di esperienza (Chiara di Iulio, Annamaria Quaranta e Valentina Serena che ritorna dopo la parentesi di sei mesi un paio di stagioni fa). L’obiettivo è uno solo: difendere il “tesoro” tricolore conquistato contro Villa Cortese lo scorso giugno.
“Abbiamo una squadra molto giovane e abbiamo scelto, come nostro solito, di dare opportunità alla linea verde grazie al lavoro di scouting svolto negli anni scorsi che ci ha permesso di pescare in casa i migliori talenti italiani che diventeranno la colonna portante sia della Norda che della Nazionale”, le parole del presidente Luciano Bonetti. E la strada sembra quella giusta, considerato il buon avvio. “I risultati sono già interessanti – prosegue Bonetti –, ora speriamo che si continui così e che la squadra continui l’amalgama fino a fine stagione”.
Meglio gioventù che va a braccetto con l’esperienza delle giocatrici più esperte, una su tutti quella del capitano Francesca Piccinini, alla 13esima stagione con le bergamasche (record assoluto). “Sono felicissima di essere rimasta a Bergamo perché credo fortissimamente al progetto della società – le parole del fuoriclasse numero 12 -, io vorrei rimanere qui a vita: la Foppa mi ha fatto crescere sportivamente e mi ha permesso di vincere molto”.
Parola quindi al tecnico Davide Mazzanti che quest’anno dovrà barcamenarsi a gestire una stagione complicata dove gli impegni delle Nazionale (e quindi delle ragazze della Foppa chiamate in azzurro) incideranno moltissimo. “Dovremo essere in grado di “fare i conti” anche la Nazionale – il commento di Mazzanti – per riuscire a difendere lo Scudetto; sarà difficile anche perché parte del gruppo è rinnovato, ma posso dire che siamo ad un buon punto perché le ragazze sono molto unite ed avremo tutto il girone di andata e la Champions per oliare i meccanismi di gioco in vista dello sprint finale”.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.