BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Il Trovatore” ultimi biglietti

Venerdì 21 ottobre al ceneteatro Gavazzeni va in scena "Il Trovatore" di Giuseppe Verdi con l'Orchestra Sinfonica Lombarda e il Coro lirico di Parma

Amore ed eros il filo conduttore della terza stagione lirica e di balletto Città di Seriate, promossa dall’Assessorato alla Cultura, organizzata dall’associazione Phoenix, con la direzione artistica del maestro Antonio Brena.
Dopo il successo di pubblico del Bolero di Ravel, della Rapsodia in blu di Gershwin e della Bohème di Puccini si è arrivati all’ultima serata della rassegna intitolata “D’Amor sull’ali rosee”.
Venerdì 21 ottobre alle 21 al ceneteatro Gavazzeni in via Marconi 40, va in scena "Il Trovatore" di Giuseppe Verdi con l’Orchestra Sinfonica Lombarda e il Coro lirico di Parma.
Spagna, secolo XV. Il capitano delle guardie, Ferrando, racconta di una zingara condannata al rogo e di sua fi glia Azucena che, per vendetta, rapì uno dei fi gli del vecchio Conte di Luna. Intanto Leonora
d’Aragona confi da all’ancella Ines l’amore per il “trovatore” Manrico, sconosciuto che le intona serenate. Risentendolo Leonora scende in giardino, ma per una trappola cadrà nelle braccia del Conte di Luna. È l’inizio di passioni d’amore, gelosia e vendette.
Interpreti Manrico: Alex Magri, Leonora: Margret Halla, Azucena: Mariacarla Baldi, Conte di Luna: Paolo Lovera, Ferrando: Samuel Tao, Ruiz: Nentchev Rossen, Ines: Laura Messina, Orchestra Lombarda, Coro lirico di Parma, Maestro concertatore e direttore: Antonio Brena, Maestro del coro: Romano Oppici, Scenografo e Regista: Raffaele Tintori.
Sono ancora disponibili gli ultimi biglietti, che si potranno acquistare venerdì 21, dalle 9.30 alle 12, al piano terra del Palazzo municipale o direttamente presso la biglietteria del Cineteatro Gavazzeni, a partire dalle 20. Informazioni Ufficio Culturale Relazioni esterne allo 035.304.354.  www.comune.seriate.bg.it 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.