BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Seriate, imbrattata la sede della Lega Nord

Il segretario provinciale Cristian Invernizzi: "Siamo di fronte all'ennesimo gesto incivile, compiuto da persone che dimostrano di non saper esprimere le proprie idee con civilt??".

"Siamo di fronte all’ennesimo gesto incivile, compiuto da persone che dimostrano di non sapere esprimere le proprie idee con civiltà, ma solo attraverso atti vili ed incresciosi”. Commenta così il segretario provinciale della Lega Nord, Cristian Invernizzi, quanto avvenuto nei giorni scorsi a Seriate. Per l’ennesima volta la sede della Lega Nord di via Italia e la bacheca sono state imbrattate con delle scritte offensive. A denunciare quanto accaduto è stato il segretario della sezione Simone Matti.
Questo è solo  uno dei tanti atti vandalici che si stanno verificando ai danni delle sedi leghiste della nostra provincia: la sede di Seriate nel corso dell’estate era già stata presa di mira da alcuni vandali che avevano imbrattato le saracinesche con delle scritte in vernice blu.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alberto da giussano

    giusto alberico , mettili in guardia ‘sti “sinistri”: armatevi… di buona volontà e andate a zappare i campi!

  2. Scritto da Valvassori O.

    La DIGOS Che dice?

  3. Scritto da Alà...

    “persone che dimostrano di non saper esprimere le proprie idee con civiltà”? Invernizzi stava pensando a Bossi?

  4. Scritto da il cardinale

    Da che pulpito viene la predica…. Seppur condannando l’incivile atto, non posso fare a meno di ricordare ad invernizzi che sono anni che i LEGHISTI SPORCANO I MURI ALTRUI ! e se ne vantano pure.

  5. Scritto da albinese

    Sono d’accordo con il giudizio del Sig. Invernizzi.
    Lo stesso giudizio andrebbe espresso anche nei confronti di chi imbratta con scritte e simboli adesivizzati muri, cartelli stradali in tutta la provincia, anche se non sono sedi di movimenti o partiti.
    Chi ha orecchie per intendere, intenda.

  6. Scritto da ..."non saper esprimere le proprie idee con civiltà"...

    … hanno parlato i fini interpreti di una dialettica politica etera..
    Del tipo: “no ai culattoni (Pirovano per 20 minuti al comizio finale delle politiche 2008)”, “portiamo i maiali al guinzaglio a pisciare sui terreni delle moschee”, dito medio alzato, pernacchie, cavlcavie imbrattati di varie scritte a firme LN e MGP…

  7. Scritto da ronin hood

    E’ vero ! il dito medio e le pernacchie sono il segno invece dell’antica civiltà padana,come pure gli adesivi e le scritte tipo PADAGNIA LIBERA sui muri delle case private.

  8. Scritto da evviva il comunismo

    I commenti si commentano da soli, scusate il gioco di parole. E qui, scusate se entro in un altro argomento, faccio un parallelo con i cosiddetti “indignati” o grandi “soloni” della sinistra che pensano sempre di poter commentare con sufficienza e supponenza un umile e preoccupata denuncia, che potrebbe anche finire con ben altre conseguenze. Chi mette sullo stesso piano delle vere e proprie minacce (scritte sulla sede ecc.) con messaggi di Libertà tipo “Padania Libera” commette un erroraccio!

  9. Scritto da dolo

    Se fosse stata una sede del pd o della cgil il tg3 ci avrebbe aperto il giornale…trattandosi della sede della lega per gli amici sinistri è tutto normale e lecito.

  10. Scritto da A.Z. Bg

    I commenti dei sinistri riportati dimostrano che non hanno nulla da dire e proporre se non insultare.Mai una violenza o un assalto alle sedi degli altri partiti,mentre gli assalti e le violenze contro la Lega per loro sono giuste e normali.Proprio questi loro atteggiamenti portano ai fatti di sabata scorso a roma,ai no-tav,ecc.

  11. Scritto da albinese

    @6: i manifesti elettorali pre-elettorali stracciati e posti sulle lapidi dei defunti dei tuoi oppositori politici invece come li classifichi?

  12. Scritto da Se questa è civiltà...

    Se si parla di inciviltà, non si può fare a meno di segnalare mega-manifesti abusivi e scritte a caratteri cubitali della Lega su innumerevoli muri di tutta la Bergamasca, adesivi leghisti di ogni genere e dimensione su ogni cartello stradale o di paese
    Senza dimenticare dito medio, rutti e pernacchie del ”capo” indiscusso della Lega che incita ad imbracciare i fucili ed invita a pulirsi il c… con la bandiera italiana

  13. Scritto da Alberico

    Occhio sinistri, che prima o poi ci armiamo !!!