BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Percassi: “A met?? novembre presenteremo il progetto per lo stadio” fotogallery

Il presidente fissa la data "Abbiamo preso spunto dai migliori impianti, per quello che diventer?? lo stadio dell'Atalanta. Stiamo ultimando il lavoro".

Più informazioni su

Il regalo che Antonio Percassi vorrebbe dalla sua Atalanta è “La salvezza, mai come quest’anno sarebbe una cosa fantastica”. Uno dei più attesi dai tifosi nerazzurri è la realizzazione del nuovo stadio. Il presidente nerazzurro, a margine della cerimonia per i 104 anni della Dea, ha parlato anche di questo: “Stiamo lavorando in modo intenso per preparare il progetto del nuovo stadio, che vogliamo presentare all’amministrazione comunale entro metà novembre –le parole di Percassi- Abbiamo osservato i migliori stadi che ci sono in giro, per cercare di captare i segreti e realizzare la migliore struttura possibile. Per quello che diventerà lo stadio di Bergamo, dell’Atalanta ovviamente. E’ un lavoro intenso speriamo di chiuderlo a breve”. Un nuovo stadio dove, si spera l’Atalanta possa fare bene almeno come in questa prima parte di stagione: “Onestamente non mi aspettavo una partenza così. Ma siamo solo all’inizio, la strada è ancora lunga e dobbiamo solo continuare così. Per il momento va tutto a gonfie vele”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da canaglia

    Vedo che di argomentazioni ne ha davvero poche. Ora sta paragonando un prato con un capannone, ma si sta parlando di stadio. Il pgt o come si chiama in questo momento prevede che in quei terreni si possa costruire uno stadio. Dove è la mancanza di tutela verso la popolazione?

  2. Scritto da canaglia

    @11 lasci perdere il sarcasmo, “un privato possa fare del suo terreno quel che vuole” lo ha scritto lei, non io, lei ha parlato di persone da tutelare e io le ho chiesto di quali tutele parla?
    Certo che un prato non è un cemento, ma a livello di “tutele”, come le chiama lei, mi spiega la differenza?

  3. Scritto da a canaglia, bis

    Nessun sarcasmo. Sono ridicole le sue tesi. Se per lei avere un prato nella zona in cui abiti, o che so, un bel capannone di cemento, (lasciamo pure da parte uno stadio iadesso) sono la stessa cosa., ogni discussione è inutile. Addio.

  4. Scritto da sparate

    xgigi, area del comune? ma che stai a di. Cividini non le dice niente?

  5. Scritto da canaglia

    @8, quali tutele vengono a mancare alle migliaia di persone, come dici tu, permettendo ad un privato di costruire uno stadio su terreni privati?
    Vogliamo ancora raccontare la barzelletta del verde? Ricordo che si tratta di PRATI incolti, non della foresta amazzonica.

  6. Scritto da già, canaglia.

    @10 da 8, perchè secondo lei un prato è cemento?
    Mi è nuova questa.
    Come mi è nuovo il fatto che un privato possa fare del suo terreno quel che vuole, senza permesso dell’ente pubblico.
    Giuro che questo “Regolamento” è davvero interessante.
    Una novità da studiare….

  7. Scritto da gigi

    NO allo stadio ! io NON voglio dare neppure un centesimo per lo stadi, già dover garantire la sicurezza con forze dell’ordine per tenere a bada i tifosi è una vergogna, che paghino le società sportive. e a chi risponde che lo paga percassi non ci credo, l’area dello stadio è del comune e deve rimanere al comune

  8. Scritto da greatguy

    gigi respira che sei tutto rosso… nessuno ti ha chiesto niente per cui continua a pensare a come investire il tuo centesimo. il fatto che tu non ci creda è un problema tuo, la realtà è che lo stadio sarà di proprietà dell’Atalanta. e cosi Bergamo avrà finalmente lo stadio che merita….

  9. Scritto da genu

    SI allo stadio PRIVATO:::::::evviva….

  10. Scritto da mr. red

    Stadio di proprietà… Non un solo Euro dal pubblico !!!

  11. Scritto da d

    Percassi fa e vive di affari.
    Perchè dovrebbe mai cambiare?

  12. Scritto da polaster

    @2…Semmai l’Atalanta (e non Bergamo) avrà lo stadio che merita, dato che la struttura sarà privata e non più comunale.

  13. Scritto da luca dalmine

    e quando lo stadio è di proprietà la sicureza di esso è affidata alla società ed a i suoi soldi! non ai tuoi!
    investi il tuo misero conetesimo in qualche macchientta da bar o gratta e vinci!
    non avete proprio capito che lo stadio se lo paga la società e noi non c’entriamo niente!
    informatevi!

  14. Scritto da only Atala? no

    @2. Forse dimentichi che le concessioni, e la gestione del territorio, verde in particolare, non sono un affare privato.
    Toccano migliaia di persone, che dovrebbero esser tutelate da chi amministra.
    L’Atalanta viene DOPO.