BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giunta del Pirellone spendacciona Si salva solo Daniele Belotti

Gli italiani tirano la cinghia per arrivare a fine mese, al Pirellone invece ?? ancora tempo di spendi e spandi: raddoppio del budget per la carta di credito degli assessori. Premio formichina all'assessore bergamasco.

Più informazioni su

Gli italiani tirano la cinghia per arrivare a fine mese, al Pirellone invece è ancora tempo di spendi e spandi. Le spese di rappresentanza degli assessori regionali si fanno un baffo dell’austerity imposta con manovre estive che (sembra) abbiano tagliato i costi della politica. Il budget fissato per la carta di credito personale (extra stipendio, ovvio) è stato ridotto da 15 mila a 4 mila euro. Poi quando dal trentunesimo piano si sono accorti che quasi tutti gli assessori avevano già sforato il tetto, è stato deciso per il raddoppio. 8 mila euro, con la giustificazione che i 4 mila non bastavano per offrire caffè e bibite agli ospiti in ufficio. Alcuni sono già riusciti a sforare il limite nonostante il 31 dicembre sia ancora lontano. E’ il caso dell’assessore alla Cultura Massimo Buscemi che raggiunge quota 12.125 euro. Lo stesso vale per Stefano Maullu, 9.695 euro, e Andrea Gibelli con 9.506 euro. Gli altri fanno meglio anche se la soglia degli ottomila euro non è molto lontana e per la fine dell’anno potrebbe essere tranquillamente sforata. I bergamaschi per ora sono tutti al di sotto: Marcello Raimondi è a 4.799 euro. Ultimo in classifica con 1220 euro, ma in questo caso è un vanto, Daniele Belotti. L’assessore al Territorio da giorno in cui ha messo piede nel suo ufficio ha imposto un regime di risparmio che mai si era visto al Pirellone. Ne sanno qualcosa i dipendenti, che hanno imparato in poco tempo a stampare i fogli già utilizzati e a costruire bloc notes o post it tagliando la carta straccia. Niente auto e autista di rappresentanza, solo uno scooterone per muoversi da un angolo all’altro della Lombardia evitando il traffico. I colleghi usano l’elicottero, lui preferisce la moto. Il premio formichina è meritato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da lidia

    e quelli del pd che blaterano tanto?…

  2. Scritto da m.m.

    @39

    Infatti il risparmio ci sarebbe stato se avesse scelto di mantenere le due poltrone scegliendo quella che costa meno alla collettività, e invece

  3. Scritto da € 1000 = £ duemilioni

    “Ne sanno qualcosa i dipendenti, che hanno imparato in poco tempo a stampare i fogli già utilizzati e a costruire bloc notes o post it tagliando la carta straccia.” Tenuto conto del costo orario del personale impiegato a fare queste operazioni da “tempo di guerra” si potrebbe comperare una intera cartoleria e risparmiare pure qualche cosa. Il Presidente Gibelli gira per le aziende in rappresentanza della regione e spende. Belotti si aggira presso la Minetti e spende meno.

  4. Scritto da m.m.

    @39
    …e poi…se uno ha già una poltrona: è risparmio candidarsi per un’altra col rischio di scegliere quella che costa di più alla collettività, come nel caso di Daniele Belotti?

  5. Scritto da Amilcare

    Molti hanno fatto i complimenti a Daniele Belotti della Lega, bene guardate che proporre di risparmiare non e’ una virtù ma un obbligo di qualsiasi amministratore pubblico e ancora guardate che proporre di risparmiare non e’ sinonimo di capacita’, bravura o quant’altro. Anche voi della Lega orami siete cosi’ abituati a farvi prendere in giro che anche il Daniele Belotti vi sembra un fenomeno. Che tristezza, pensate come vi siete ridotti a fare i complimenti a quello che ha fatto…boh non so…

  6. Scritto da TEX

    Belotti significa concretezza, lealta,operosità, intelligenza. Per i veri Leghisti non è una novità

  7. Scritto da bruno

    spende poco perche’ ha poca dimestichezza con l’ euro, vorrebbe introdurre il sesterzo padano

  8. Scritto da ureidacan

    Certo se in occasione dell’ultimo aumento dello stipendio non avesse scritto sulla Padania ” l’aumento serve per il miglioramento culturale dei consiglieri” e se allo stipendio di 12 mila euro della Regione non avesse sommato sino a 2 anni fa quello del Comune di Bergamo, meriterebbe un bravo.

  9. Scritto da Lucone

    In politica Daniele resta un grande, peccato che quando si parli di Atalanta perda la brocca.. Grande Dany!

  10. Scritto da libero

    imparate imparate cosi dev essere in tutti i palazzi d italia
    deve finire questo spreco di denaro pubblico o altro che indignados

  11. Scritto da alex

    A parte che quella degli elicotteri è una bufala.
    E comunque, visti questi sprechi, ricordatevi cari elettori a quali partiti appartengono (PDL) quegli assessori spreconi.
    Ricordatevene alle prossime elezioni, altrimenti poi state zitti perchè non avrete più il diritto di lamentarvi, se li voterete ancora come state facendo da 17 anni a questa parte.

  12. Scritto da 081

    Povera stella…

  13. Scritto da e

    Serve solo a vedere che bei compagni di cordata si è scelto. Anche tra i suoi verdi.
    dobbiamo dire bravo?
    sono suoi soci.

  14. Scritto da Paolo

    non avevo dubbi, nonostante non la pensi politicamente come Belotti, lui è uno che non ha mai perso l’umiltà e l’attacamento al territorio, a differenza di tanti altri, insomma, come diciamo noi bergamaschi: l’è ü dè nöter, brao Bèlot

  15. Scritto da dc

    in questo caso bravo Belo !
    @3 perchè quelli del PD o di sx sono meglio ? ma và…

  16. Scritto da TB

    Daniele Belotti, un leghista di ” Bergamo ” e come tutti i bergamaschi gran risparmiatore.

  17. Scritto da guido

    conosco Belotti e non mi meraviglio
    mi preoccupano invece tutti quelli che non capiscono di smetterla finchè sono in tempo

  18. Scritto da gigi

    non sono leghista ma stavolta devo complimentarmi, auspicherei che anche gli altri, almeno quelli leghisti , seguano il suo esempio

  19. Scritto da gianni

    esimio alex condivido perfettamete il tuo pensiero, di spreco pubblico da parte di politici ne vedo da decenni e purtroppo non vedo ancora la fine del tunnel…. A proposito del non voto a qualcuno che ci può anche stare, hai delle alternative da proporre??? Non è che queste alternative si chiamano per caso Dalema o Pennati o eccc. senza far nomi ovviamente….. Mi piacerebbe vedere le loro carte di credito…. Come vedi il tunnel è ancora lungo da percorrere e non si vede la fine…..

  20. Scritto da libero

    e daglie@3 con pdl pd idv udc etc pincopallino
    sono tutti uguali !!!
    bisogna prendere esempio da belotti come gestire l ufficio e personale
    ricordatevi che conta sono i singoli con l esempio e molto buonsenso cosi in tutti i campi gestionali

  21. Scritto da anna rosa

    E bravo Belotti da buon bergamasco e buon leghista!!!
    Ma bisogna essere bergamaschi e leghisti per avere un po’ di buon senso?
    Se metessero il tetto della carta di credito a 1000 e chi sfora paga di tasca sua ,… no?!…

  22. Scritto da libero pensiero

    Daniele sei un grande, bergamasco, onesto, risparmaitore e umile.Forza Lega Nord.Padania Libera.

  23. Scritto da MaLo

    @ 6 e 9 uguale uguale a voi

  24. Scritto da berghem

    finalmente una notizia positiva per Belotti…che ultimamente con sta storia dell’Atalanta aveva sbarellato!

  25. Scritto da julius

    non sono leghista.
    ma belotti è l’unico a rispondere personalmente al telefono se lo si chiama e, se occupato, ti richiama lui…
    non so se mi spiego…

  26. Scritto da Ermes

    Belotti = Lega ? No, Belotti = Belotti . Peccato abbiano in troppi il vizietto del doppio incarico .E non dimentichiamo quanto prendono al mese questi signori.

  27. Scritto da stella

    Lo stile umile e responsabile del caro Belotti dovrebbe chiudere la bocca a chi critica sempre senza fare distinzioni di merito. Non sfrutta il suo ruolo per godere di benefici e apparenze, ma lavora (e non poco) per la gente e per cui è stato eletto. Persone simili vanno messe sotto gli occhi di tutti e meritano un vero e proprio apprezzamento e stima. Tanti, e forse troppi, politici dovrebbero prendere esempio da lui.
    GRAZIE DANIELE! Sempre il migliore.

  28. Scritto da stella

    per 20:
    Un politico che risparmia di qs tempi, dove tutti parlano di crisi ma nessuno si taglia nulla dei propri “vantaggi”, è già una grande cosa fatta sul concreto.
    Per i risultati del suo impegno politico basta informarsi in regione.

  29. Scritto da anna

    bravo assessore, anche gli altri del suo partito dovrebbero fare così….

  30. Scritto da .

    Brao Belot isse teme piaset! Complimenti,se tutto ció è vero sei da applaudire. Spero tu sia da esempio per i tuoi colleghi.

  31. Scritto da Lorenzo

    @18 – Dopo tanti peana ti spiace dirci in concreto cosa ha fatto ?

  32. Scritto da v. maltese

    perchè non c’è un regolamento che blocca la carta e nel caso sforino l’importo stabilito gli addebiti vengono convogliati direttamente sulle carte di credito personali?

  33. Scritto da W

    Finalmente un leghista serio. Di questi tempi …. con i leghisti …

  34. Scritto da S.Stecchetti

    Non lo sapevo della carta di credito. Daniele Belotti merita davvero un applauso. Congratulazioni e buon lavoro.

  35. Scritto da poerec

    Dipende dai risultati. Se uno ha più spese e ha realizzato più benefici all’azienda oppure all’amministrazione e’ un bene ma se solo uno sperpero per mancanza di tetto limite allora quella persona non merita il posto.
    Certo belotti stimabile per la sua serietà. Anche per la sua attivita.

  36. Scritto da m.m.

    La trave degli emolumenti all’assessore pluricadrega viene oscurata da ipotetici risparmi dei rimborsi? E intanto la Lombardia continua a versare l’8% delle concessioni edilizie a…

  37. Scritto da Rizzetta

    Chapeau all’assessore Daniele Belotti; vorremmo che tutti fossero come lui e faremo in modo di eleggere solo persone come lui. Mio nonno diceva sempre”i primi guadagnati, sono i primi risparmiati”. Complimenti davvero.

  38. Scritto da m.m.

    …a c.l. forse?

  39. Scritto da Informazione

    @21 Veramente Belotti è stato il primo a concordare sulla diminuzione degli stipendi

  40. Scritto da m.m.

    @29
    Com’è che sarebbe stato il primo a concordare sulla diminuizione degli stipendi mantenendo più cadreghe?

  41. Scritto da A.Z. Bg

    *m.m.Più cadrege(a Bèrghem i è scagne)elettive,ma un solo stipendio,il maggiore.Lo stabilisce la legge.A 081 dico di andare nella sua napoli a vedere gli sprechi della iervolino e bassolino.Se non gli piacciono i bergamaschi e i lombardi nessuno gli vieta di tornarsene laggiù a buttar spazzatura(römeta)per strada,a non mettere cintura di sicurezza e casco e a non pagare le assicurazioni obbligatorie,così come le tasse.A Bèrghem vivremo lo stesso anche senza di lui.

  42. Scritto da m.m.

    @31
    Ah ecco, il maggiore, e tu lo chiami parsimonioso?
    Quello che tra due scagne sceglie quella che costa di più ?

    E poi, anche volendo credere alla fiaba della formichina, rileggi il commento 26 e fai un calcolo dello spreco relativo…

  43. Scritto da minettina

    @12. Già. vero. Secondo te perchè non la fanno la carta di credito a 1000 euro?
    Ah, non sapevo che esser bergamaschi e leghisti significasse virtù.
    Forse qualche leghista bergamasco dovrebbe esserne informato.
    Magari, chissà…

  44. Scritto da cittadino incavolato

    I soldi dei cittadini non valgono nulla. E poi loro dai loro attici non vedono le difficoltà del popolo che arranca per arrivare a fine mese a causa della loro incapacità, incompetenza , ignoranza. Son sicuro che avranno detto, dopo avere ascoltato, con aria disgustata, le proteste dei cittadini “SE HANNO FAME DATEGLI LE BRIOCHES “