BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Doni e Atalanta, udienza al Tnas il 24 ottobre

Fissate le audizioni per societ?? e calciatore per ricorrere contro la penalizzazione di 6 punti e la squalifica di tre anni e mezzo al capitano.

Più informazioni su

Avranno luogo il 24 ottobre le audizioni dell’Atalanta e di Cristiano Doni davanti al Tribunale nazionale di arbitrato sportivo (Tnas). Il club bergamasco ha presentato ricorso contro la penalizzazione di 6 punti che gli è stata inflitta dalla Disciplinare e poi confermata dalla Corte di giustizia della Figc per responsabilità oggettiva, nell’ambito del processo sportivo sullo scandalo scommesse. Doni ricorre contro la squalifica di tre anni e sei mesi. Il collegio arbitrale per entrambi i casi sarà presieduto da Bartolomeo Manna e composto dagli avvocati Luigi Fumagalli e Massimo Zaccheo. Le udienze sono state fissate per il 24 ottobre alle 17 e 17.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da DC

    e perchè nessuno parla delle 150 partite, tra cui la serie A, sulle quali stanno indigando (o almeno dovrebbero) ?
    A TESTA ALTA

  2. Scritto da pol

    l’articolo di oggi sulla gazzetta però qualche dubbio me lo fa venire
    doni avrebbe scelto come strategia difensiva l’omessa denuncia per avere uno sconto di pena.
    in altre parole, lui non ha scommesso, non ha partecipato ma sapeva e non ha denunciato
    mah…

  3. Scritto da MM

    pol : hai centrato il problema, finchè gente come te si creerà pensieri strani in base alle farneticazioni scritte dai giornali, mi spiace ma non ci capirete mai nulla.

  4. Scritto da pol

    mi sembra che nell’articolo non ci fossero farneticazioni personali ma la descrizione delle nuove scelte difensive dell’avvocato pino che puntano alla riduzione della pena per lui (e forse di conseguenza anche per l’atalanta)

  5. Scritto da andrea

    aldo leggiti le motivazioni sono solo 6 pagine. ci sarebbe da ridere per gli strafalcioni scritti se non fosse che su quella base è stato condannato

  6. Scritto da aldo

    ma dove sono le querele che aveva minacciato il tipo ?

  7. Scritto da claudio

    @1 arrivano arrivano… segui il consiglio di Andrea, leggi le motivazioni..siamo a livello di ragionamenti e conclusioni da quinta elementare.

  8. Scritto da Luca87

    aldo,
    ti faccio notare che da quando hanno minacciato querele il numero di articoli volutamente imprecisi e calunniosi è sensibilmente diminuito.
    Io semmai mi chiederei: ma dove sono i nuovi sconvolgenti risvolti dall’indagine di Cremona che, secondo il “sensitivo” Di Martino, dovevano uscire in questi mesi e aggravare la posizione dell’Atalanta?
    Poverino, le aspettavi con ansia e sei rimasto deluso?