BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Altra vittoria per la Comark in Romagna

I ragazzi di Vertemati centrano la seconda vittoria in tre giorni e terminano con il sorriso sulle labbra il tour de force dell'ultima settimana.

Più informazioni su

La settimana ai “lavori forzati” della Co.Mark Blu Basket Treviglio si chiude con una strepitosa vittoria nel Pala Angels, nella casa degli Angesl Santarcangelo. In terra romagnola coach Vertemati conquista i primi due punti in trasferta, dopo una partita intensa e molto tesa, ma che ha visto uscire vittoriosa una Co.Mark sempre più compatta e in continuo crescendo che ha saputo regalare una prestazione superlativa ai tifosi trevigliesi giunti a Santarcangelo.
Sulla falsa riga di quanto già visto al Palafacchetti nel match contro Trento, i biancoblu iniziano sottotono: nei primi tre minuti di gioco si registra un parziale di 7 – 0 per i padroni di casa con i trevigliesi che non riescono a trovare la via del canestro. I primi punti messi a segno dalla Co.Mark (Vitale e poi Fabi) aiutano a sbloccare la situazione, ma la via dell’attacco resta comunque difficile per i ragazzi di coach Vertemati che faticano a costruire il proprio gioco. Un Ancellotti dominatore a rimbalzo e un Bedetti inarrestabile a canestro aiutano i gialloblu a prendere il largo e a chiudere i primi dieci minuti di gioco in ampio vantaggio sugli ospiti.
Il secondo quarto apre all’insegna dei trevigliesi con una tripla di Cazzolato, i biancoblu finalmente riescono ad impostare sul parquet il proprio gioco e mettono seriamente in difficoltà i padroni di casa; i ritmi di gioco si fanno molto intensi e la difesa di entrambe le formazioni diventa aggressiva, ma la Co.Mark non si arrende, anzi: dopo aver recuperato lo svantaggio accumulato riesce a staccare Santarcangelo con Tomasini prima e Zanella poi. I padroni di casa non gettano comunque la spugna: rispondono colpo su colpo agli affondi trevigliesi – che , in questa fase, non riescono ancora a realizzare dalla distanza dei tre punti – e riescono ad andare a riposo solo con due lunghezze di svantaggio.
Il terzo quarto di questo match è all’insegna del Fabi-show. L’argentino prende per mano i biancoblu e li accompagna sulla via del canestro: mette tre triple consecutive, è attivo nell’area pitturata a rimbalzo e lotta come un leone su ogni palla. Tutta la squadra trevigliese non demorde e non si lascia intimorire dal clima caldo del palazzetto: i ragazzi di coach Vertemati riescono a dettare i propri ritmi in attacco e impostano un’ottima difesa che chiude al meglio gli spazi per gli attacchi dei padroni di casa.
Nell’ultimo quarto la Co.Mark continua sulla scia di quello precedente, e – nonostante la serrata difesa della squadra ospite che non demorde – le triple finalmente fioccano anche nell’area trevigliese con Fabi, Cazzolato e anche Tomasini, autore di una superlativa prestazione, nonostante qualche peccato di gioventù.
Al di la della vittoria, della quale ovviamente non ci si lamenta, i ragazzi alla guida di coach Vertemati hanno nuovamente dimostrato di avere carattere, di essere in continua crescita e di avere delle più che buone potenzialità e siamo convinti che sapranno regalare emozioni sempre maggiori al proprio pubblico.

Angels Santarcangelo – Co.Mark Blu Basket Treviglio 65 – 74 (19 – 10; 27 – 29; 42 – 46)
Angels Santarcangelo: M. Bonaiuti 12, L Pesaresi 2, J. Silimbani, G. Broglia 8, E. Rivali 7, L. Bedetti 16, M. Palermo, N. Italiano ne, F. Bedetti ne, A. Ancellotti 12.
All. Massimo Padovano
Co.Mark Blu Basket Treviglio: M. Planezio 7, T. Carnovali, L. Molinaro 2, J. Borra, A. Vitale 5, N. Cazzolato 15, G. Zanella 15, A. Fabi 23, S. Tomasini 7, L. Giacchetta ne.
All. Adriano Vertemati.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da palla

    grandissimi, e si che qualcuno dice che sono troppo giovani.
    A 20 e’ ora didimostrare chi si e’.
    bravi.