BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

All’Atalanta manca solo il colpo del ko la capolista suda freddo a Bergamo fotogallery

Friulani mai in partita e spaventati dai nerazzurri che vanno vicino al gol in tre occasioni nitide, ma in tutte è Handanovic a salvare il risultato per i bianconeri.

Più informazioni su

Friulani mai in partita e spaventati dai nerazzurri che vanno vicino al gol in tre occasioni nitide, ma in tutte è Handanovic a salvare il risultato per i bianconeri.

ATALANTA-UDINESE 0-0
ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Manfredini (25’pt Capelli), Lucchini, Peluso; Schelotto (38’st Marilungo), Padoin, Cigarini, Bonaventura; Moralez (dal 22’st Tiribocchi); Denis. All. Colantuono.
UDINESE (3-5-2): Handanovic, Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Neuton; Torje (20’st Abdi), Di Natale (36’st Floro Flores). All. Guidolin.
NOTE: ammoniti Handanovic, Cigarini, Schelotto, Marilungo. Espulso Pinzi.

SECONDO TEMPO
48′: è finita, Atalanta-Udinese 0-0.
45′: saranno tre i minuti di recupero.
40′: cartellino giallo per Marilungo per fallo tattico.
39′: capocciata di Marilungo, miracolo di Handanovic. Lo sloveno in stato di grazia.
38′: Colantuono rischia tutto, Schelotto abbandona il terreno di gioco, al suo posto Marilungo.
36′: secondo cambio per i friulani, dentro Floro Flores per Di Natale.
36′: sinistro potente e velenoso di Peluso, ci mette una pezza Handanovic.
35′: Dea costantemente nella metà campo avversaria ora.
33′: altro pallone buttato fuori per un uomo dell’Udinese a terra. Fischi del pubblico.
28′: sgroppata di Schelotto sulla destra, palla in mezzo, ponte del Tir, scambio con Denis e girata del numero 90 che manda a lato di un niente. L’Atalanta c’è.
24′: ora è il momento di portarla a casa.
22′: è il momento di Tiribocchi che entra in campo per Moralez.
20′: Guidolin corre ai ripari inserendo Abdi per Torje.
18′: Bonaventura se ne va e Pinzi l’atterra al limite. Giallo, è il secondo, e il centrocampista si prende l’espulsione. Udinese in 10.
16′: Masiello provvidenziale, toglie la palla ad Asamoah smarcatosi a due metri dalla porta.
13′: giallo a Schelotto.
10′: primo tiro di Di Natale della gara. Alto.
7′: combinazione Denis-Schelotto con il destro di prima intenzione di Schelotto che finisce in curva Nord.
5′: intanto sono arrivati i dati dell’affluenza al Comunale: 14.300 spettatori quest’oggi.
1′: pronti, via, ammonito Pinzi per fallo su Moralez.
1′: ripartiti!

PRIMO TEMPO
48′: finisce un primo tempo non esaltante sotto il punto di vista dello spettacolo. Atalanta-Udinese 0-0.
45′: tre minuti di recupero.
44′: giallo ad Handanovic e Cigarini. Mezza in rissa in campo a causa di un contatto tra Schelotto e il portiere sloveno.
38′: Denis balla il tango in area, fa fuori un avversario e scarica un sinistro potente. Respinge Handanovic. Più Atalanta che Udinese in questo primo tempo.
31′: missile terra-aria di Padoin dai 20 metri che sfiora il palo destro di Handanovic. Prima occasione dell’intera gara.
26′: palla deliziosa di Schelotto per Bonaventura, ma dal dischetto del rigore la conclusione è rimpallata.
25′: Il capitano non ce la fa, al suo posto Capelli.
24′: Manfredini colpito duro e chiede immediatamente il cambio. Guai per Colantuono. Sembra un problema alla caviglia.
21′: brutta partita per il momento. Nessuna azione da gol e gioco spezzettato da numerosi falli.
19′: Colantuono stranamente tranquillo a bordo campo, passeggia lentamente e con lo sguardo fisso a terra.
17′: Bonaventura si guadagna una punizione dal limite.
15′: tiro da Torje da centrocampo, si lamenta Di Natale.
12′: poche emozioni nei primi dieci minuti di gara: Udinese coperta e attenta dietro, nerazzurri che arrivano facilmente fino alla trequarti e poi si trovano la strada sbarrata dalla difesa a 5 di Guidolin.
9′: Moralez a terra, colpito duro da Domizzi.
7′: cross dalla tre quarti, Schelotto arriva in ritardo ed il colpo di testa è impreciso.
4′: primo tiro della partita ad opera di Cigarini su punizione. Para sicuro Handanovic. Udinese impaurita in questo avvio di gara.
3′: Atalanta partita subito forte.
1′: partiti!
1′: finalmente ritorna il grande calcio a Bergamo. In curva Nord campeggia lo striscione: "Tanta attesa, nessuna prova, solo supposizioni: tutte qui le vostre motivazioni: vergogna!".

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da andrea

    solito commento inutile di 1907/b che oltre a non saper leggere è pure cieco visto il commento numero 1. ma che partita hai visto??
    non abbiamo fatto tirare in porta la capolista e meritavamo di vincere. vai ad orio center la domenica che nessuno sentirà la tua mancanza

  2. Scritto da 1907/b

    oggi ho deciso di vedere sta maggica atalanta, 90 minuti sprecati ho visto una squadra fallosa, idee zero una partita veramente brutta a parole sembrava uno squadrone , ho buttato via una domenica per niente

  3. Scritto da 1907 ma quello vero

    @1 ma che partita hai visto!?Tu non sei tifoso sei solo uno che critica sempre l atalanta!!!La domenica passala al centro commerciale che lè mei!!

  4. Scritto da Luca

    @1 aggiungo che hai buttato via un minuto per scrivere questo grande commento!! E pensare che potevi andare a giocare coi tombini…

  5. Scritto da 1907/b

    @2 che criticassi l’atalanta non l’ho mai nascosto @3 si dice a giocare SUI tombini ( inteso che uno viene aperto per cascarci dentro ) bisogna proprio spiegarvi tutto

  6. Scritto da gooners arsenal

    forza atalanta il resto avanza