BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Trentennale della Cooperativa Citt?? Alta, festa finale

Sabato 15 ottobre al Seminarino grande festa finale con la cittadinanza, il presidente Aldo Ghilardi, il sindaco di Bergamo.

Più informazioni su

Dopo il ricco calendario di eventi celebrativi del mese di settembre ed il convegno sulla realtà carceraria del primo ottobre scorso, si concludono il prossimo weekend i festeggiamenti per il 30º anniversario di fondazione della Cooperativa Città Alta. Come per i precedenti appuntamenti, anche in questo caso l’evento si terrà in uno degli spazi simbolo di Città Alta: il Teatro Seminarino di via Tassis, 12.
Per l’occasione il presidente Aldo Ghilardi e i soci della cooperativa condivideranno insieme al Sindaco di Bergamo Franco Tentorio, al Vicesindaco Gianfranco Ceci, agli assessori, alle autorità politiche ed ecclesiastiche, agli amici di sempre e ai cittadini freschi conoscitori della realtà in questione, un’intensa giornata di festeggiamenti, che chiuderà ufficialmente le celebrazioni del Trentennale della cooperativa.
Un grande ed importante momento corale che la Cooperativa Città Alta vuole condividere insieme alla cittadinanza, alle autorità e alle istituzioni locali, per celebrare nel migliore dei modi trent’anni di storia e di relazioni umane.
La giornata di sabato 15 ottobre rappresenterà perciò un momento di incontro e di ritrovo, durante il quale condividere con la collettività il ricco percorso intrapreso e portato avanti in questi primi 30 anni di attività. Ma non solo. Ci sarà anche occasione per ringraziare chi ha creduto nei principi e nei valori che sui quali la cooperativa ha costruito la propria filosofia, gli stessi che le hanno permesso di continuare ad operare con successo sino ad oggi.
Una grande festa in cui sentirsi in comunità sarà come sentirsi a casa. Chiuderà la mattinata un conviviale e piacevole rinfresco sotto il quadriportico del Seminarino.
Dai timidi inizi nel lontano 1981 la Cooperativa Città Alta è nata e cresciuta nel quartiere, cercando di ricucire gli strappi che le trasformazioni economiche e sociali stavano creando nel tessuto popolare. Nel corso degli anni ha agito per il benessere della collettività, preservando i principi cardine che mantengono viva una comunità, rispondendo con coraggio e determinazione ai cambiamenti e alle novità. Ha lavorato per sostenere soprattutto le fasce più deboli e a rischio, come anziani e minori, ma ha altresì esteso il suo raggio d’azione ai diversi bisogni che la comunità stessa chiedeva di soddisfare. In tutto questo, la Cooperativa Città Alta non è intervenuta da sola ma ha saputo coinvolgere e sostenere le risorse importanti del territorio, creando un lavoro di rete e di collaborazione. E oggi questo lavoro continua, così come i soci continuano ad impegnarsi per gli altri, credendo innanzitutto in loro stessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mr.pecis

    Grande cooperativa!
    Unico reale collante sociale in un quartiere di Bergamo che stava diventando un grande soprammobile lussureggiante dormitorio per ricchi …
    Avanati così – aggregazione, condivisione e solidarietà !
    Luca.